Ginnastica facciale: benefici e principali esercizi

La ginnastica facciale non è altro che una serie di esercizi interamente dedicata alla mobilità dei muscoli del viso. Questi esercizi vengono spesso eseguiti con lo scopo di ridurre le rughe e rendere più lievi i segni del tempo. Si tratta di una sorta di lifting del tutto naturale e che non prevede elevate spese e, al contempo, consente di ridurre ansia e stress di un invecchiamento precoce. La ginnastica facciale presenta delle origini estremamente antiche ed è legata anche allo yoga per il viso. Al giorno d’oggi la ginnastica facciale viene sfruttata sia in ambito fisioterapico e riabilitativo che per quanto riguarda un mero scopo estetico.

Benefici

Gli esercizi di ginnastica facciale hanno come principale obiettivo quello di garantire alla pelle del viso una maggiore elasticità. Si tratta di una serie di esercizi che non hanno delle controindicazioni e la maggior parte delle persone la può praticare senza alcun problema. Ovviamente sono le esponenti del genere femminile ad essere spesso quelle più interessanti, ma si tratta di esercizi che vanno benissimo anche per gli uomini. La ginnastica facciale mira a far capire ai pazienti come muovere i muscoli del viso in maniera volontaria e allenarli ogni giorno. Spesso vengono praticati dei massaggi particolari del viso, che hanno come scopo quello di dare nuovo tono ai muscoli dediti al movimento. Questo particolare tipo di ginnastica viene impiegato anche per il rassodamento di alcune parti del viso, così come per incrementare il volume sia degli zigomi che delle labbra.

Ginnastica facciale benefici

Come farla

La ginnastica facciale prevede di compiere tutta una serie di movimenti e di esercizi ben definiti, che devono essere insegnati da parte di un esperto, in maniera tale da poter raggiungere un rassodamento completo e del tutto naturale. Per fare in modo di allenare in modo adeguato i muscoli del viso, è bene effettuare gli esercizi di ginnastica facciale come minimo per un mese, almeno tre volte alla settimana, anche se sarebbe meglio eseguirli ogni giorno. Già dopo quattro settimane, chi ha cominciato ad eseguire tali esercizi in modo costante potrà notare i primi benefici. Sono sufficienti anche solo dieci minuti ogni giorno di esercizi.

Fronte

Per fare in modo di allenare i muscoli della fronte e renderla più liscia, aumentando anche la tonicità delle palpebre. Per prima cosa dovrete cercare di corrugare il più possibile la fronte, trattenendo tale espressione per almeno dieci secondi. A questo punto potete rilassare il viso, poi dovete alzare le sopracciglia e spalancare gli occhi. Questo esercizi dovrebbe essere ripetuto almeno dieci volte al giorno per ottenere qualche influsso benefico.

Labbra

La ginnastica facciale per fare in modo di ringiovanire le labbra va proprio ad allenare i muscoli della bocca. L’obiettivo è quello di evitare che si formino degli inestetismi vicino alle labbra. Quindi dovete iniziare a raggrinzire le labbra, per poi spingerle in avanti il più possibile per almeno cinque secondi. Rilassate la muscolatura e poi con un dito cercate di fare resistenza sulle labbra e intanto provate a sorridere. Anche in questo caso è necessario portare a termine almeno dieci ripetizioni.

Collo

Questo esercizio prevede di mantenere la testa perfettamente dritta, cercando di tirare gli angoli della bocca verso il pavimento. Quando l’esecuzione è corretta, potete sentire la pelle del collo tirare e provate a spingere gli angoli della bocca sempre di più come se dovessero arrivare fino alla mandibola.

Occhi

Ginnastica facciale occhi

Uno dei problemi più diffusi tra le donne sono sicuramente le occhiaie. Per riuscire a conservare le palpebre decisamente attive e in salute, potete provare a fare un esercizio molto semplice. Bisogna sbattere le ciglia in modo estremamente rapido per almeno 20 volte. Per aumentare l’intensità dell’esercizio c’è la possibilità di mantenere chiuso per circa dieci minuti l’occhio destro, con quello sinistro aperto e poi facendo il contrario.

Guance

Pure le guance possono essere colpite dall’invecchiamento della pelle e dalla perdita di tonicità dei muscoli. Per questo motivo si può prevenire il tutto con un esercizio particolarmente facile. Cercate di aspirare il massimo quantitativo d’aria che potete, gonfiando le guance esattamente come se fossero un palloncino. Cercate di mantenere l’aria in bocca per almeno 5 secondi e poi respirate. Potete ripetere questo semplice esercizio per almeno altre cinque volte.

Leggi anche

Nodulo al seno: cosa è e come fare chiarezza sulla propria salute

Il nodulo al seno è certamente una delle condizioni che crea maggiori preoccupazioni nelle donne, che ricollegano la sua formazione alla presenza di un...

Siliquastro: un arbusto ornamentale meraviglioso

Il cercis siliquastrum, comunemente conosciuto semplicemente come Siliquastro o Albero di Giuda, è un arbusto appartenente alla categoria botanica delle Leguminosae, originario dell’Asia Minore...

Ascaridi: tutto quello che c’è da sapere su questa infezione

Le infezioni causate da nematodi sono relativamente comuni. Gli ascaridi sono la più comune infezione da nematodi. Circa il 10 per cento del mondo in...

recenti

Tendinite polso: cause, sintomi e rimedi

Perchè si soffre di tendinite polso, come riconoscerla e come poterla trattare efficacemente.

Camomilla romana: a cosa serve e proprietà cosmetiche

Cos'è la camomilla romana, differenze con la camomilla comune, proprietà benefiche e utilizzo.

Insulinemia: cosa succede con valori alti o bassi?

Cos'è l'insulinemia, le cause dei valori alti, dei valori bassi e come ci si prepara all'esame.