Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Lidocaina, un medicinale per combattere molte patologie

Utile nel trattamento dei disturbi cardiaci, come le aritmie ventricolari e nella prevenzione di patologie cardiovascolari come l’infarto del miocardio.

La Lidocaina è un principio attivo che si trova nei farmaci anestetici ed anti-aritmici. Essa può essere utilizzato direttamente sulla cute. Oppure inoculata sottopelle, o iniettata tramite endovena, o infiltrata nelle articolazioni.

Quando viene somministrata sulla cute, essa è ottima per alleviare il bruciore oppure il forte dolore ed il prurito, dovuto da infiammazione della pelle.

Sotto forma di iniezione intramuscolare invece può avere diversi impieghi, da quello dentistico alla piccola chirurgia, sia estetica che non. Generalmente le iniezioni di Lidocaina vengono somministrate per favorire un’azione analgesica localizzata in diversi ambiti medici.
Quando invece viene iniettata per endovena essa è utile nel trattamento dei disturbi cardiaci, come le aritmie ventricolari e nella prevenzione di patologie cardiovascolari come l’infarto del miocardio. La Lidocaina iniettata nei tessuti molli, viene utilizzata nel trattamento di patologie articolari.

Controindicazioni per la Lidocaina

Controindicazioni per la Lidocaina

È vietata la somministrazione di Lidocaina in caso di sensibilità accerta o presunta del principio attivo ed in caso di allergia.

La Lidocaina non deve essere assunta in presenza delle seguenti circostanze:

  1. Ipotensione non correlata ad aritmie cardiache
  2. Bradicardia, ovvero riduzione della frequenza cardiaca al di sotto dell’intervallo di normalità, che nella persona adulta corrisponde a 60 battiti al minuto.
  3. Se avete un Peacemaker
  4. Porfiria, ovvero una sindrome che colpisce il Sistema Nervoso. Un segnale tipico di questa patologia è l’emissione di urine di colore rosso scuro.

Prima di somministrare questo farmaco è importante informare il proprio medico in presenza di patologie epatiche, cardiache, renali e circolatorie.

Dopo aver somministrato la Lidocaina per il controllo delle aritmie, consigliamo di non mettersi alla guida. Il farmaco in casi molto rari potrebbe influenzare in maniera più o meno significativa la concentrazione ed i riflessi.

È importante informare il medico in presenza di una gravidanza o nella ricerca del concepimento prima della somministrazione, anche se la Lidocaina non dovrebbe determinare danni al feto.

Questo medicinale non deve essere somministrato durante il periodo dell’allattamento al seno, salvo indicazioni mediche specifiche.

Raccomandazioni

Sconsigliamo di assumere cibi e bevande nell’ora successiva all’iniezione di Lidocaina, specialmente dopo un intervento chirurgico dentistico.

Il farmaco utilizzato largamente in questo capo, è in grado di addormentare il dente prima di una otturazione ad esempio, oppure prima di una estrazione o devitalizzazione. Induce un intorpidimento a livello sia del labbro che della gola compresa la lingua. Per questo in casi estremi la difficoltà della deglutizione potrebbe determinare il soffocamento.

Avvertite tempestivamente il vostro medico se a seguito di una iniezione di Lidocaina, il vostro corpo reagisce in maniera negativa al medicinale. È importante rivolgersi al primo soccorso più vicino in presenza di reazione allergica, orticaria, difficoltà nella respirazione, gonfiore evidente della gola, labbra, lingua e viso.

Infine ricordiamo di prestare attenzione nella somministrazione di Lidocaina in concomitanza con altri farmaci, come i miorilassanti, la cimetidina ed il propanololo. La combinazione con uno di questo farmaci potrebbe modificare o alterare significativamente l’attività della Lidocaina, oltre a determinare la comparsa di effetti indesiderati anche gravi.

Sovradosaggio

Sovradosaggio Lidocaina

In caso di sovradosaggio accidentale di Lidocaina è necessario allertare tempestivamente i soccorsi.

I sintomi che si possono manifestare in tal caso sono i seguenti:

  1. Alterazione della vista, ovvero visione offuscata
  2. Battiti cardiaci irregolari
  3. Convulsioni
  4. Confusione generale
  5. Depressione con arresto cardiaco
  6. Ronzio alle orecchie, ovvero acufeni
  7. Intorpidimento
  8. Difficoltà respiratoria
  9. Eccessiva sensazione di calore
  10. Eccessiva sensazione di freddo
  11. Sonnolenza che rappresenta il primo segnale importante di elevata concentrazione di Lidocaina nel sangue
  12. Spasmi muscolari improvvisi

Curiosità

La Lidocaina viene utilizzata spesso come coadiuvante in aggiunta ad alcune droghe illegali, prima fra queste la cocaina.

Una volta assunta la cocaina le gengive si desensibilizzano, ed in concomitanza con la Lidocaina che rappresenta un analgesico locale, si manifesta un effetto ancora più potente.

Proprio per questo tali assunzioni vengono somministrate in concomitanza, per alterare significativamente gli effetti sul corpo e sulla psiche.