Cheesecake light limone e fragole: un dessert piacevolmente fresco

Cheesecake light limone e fragole, un dolce fresco e gustoso che piace a grandi e piccini ma soprattutto leggero per ogni occasione.

cheesecake light limone
(Foto Pixabay)

La cheesecake è un dolce molto conosciuto in tutto il mondo, di cui ogni Nazione ha la sua versione. Quella più conosciuta è la versione americana. La celebre cheesecake newyorkese, cotta in forno e che prevede l’impiego di zucchero, uova e crema di latte per il ripieno.

Inoltre è caratterizzata da una glassatura fatta con panna acida, semi di vaniglia e zucchero a velo, che, dopo la doratura in forno, viene sormontata da scaglie di cioccolato o frutta.

Quella che oggi però andremo a suggerirvi è una cheesecake molto diversa dalla celebre cheesecake americana, soprattutto per la sua caratteristica principale, ovvero la leggerezza.

La nostra cheesecake light limone e fragole prevede pochi ingredienti, magri, freschi e genuini che la rendono ad ogni modo squisita.

Scopriamo quali sono questi ingredienti.

Potrebbe interessarti anche: Palline light al pistacchio: leggeri e appetitosi tartufini

Cheesecake light limone e fragole

Ecco la migliore delle versioni della cheesecake light limone e fragole.

cheesecake light
(Foto Pixabay)

Ingredienti:

  • 300 gr biscotti secchi light;
  • 250 gr Ricotta light
  • 150gr Yogurt greco light;
  • 60 ml di Latte scremato;
  • 1, 5 Limone;
  • 6 fragole;
  • 50gr Zucchero a velo.

Preparazione

Iniziate la preparazione della cheesecake light limone e fragole tritando i biscotti, unendo il latte scremato e amalgamando bene, quindi prendete una pirofila e inseritevi sul fondo e sui lati il composto ottenuto, riponetelo in frigo e lasciatelo riposare almeno un’ora.

Unite in una ciotola la ricotta light e lo yogurt greco mescolando sino a ottenere un impasto omogeneo e cremoso, aggiungete quindi il succo di limone e lo zucchero a velo e continuate a mescolare.

Quando l’impasto sarà ben amalgamato tirate fuori dal frigo la base e componete la vostra cheesecake, versando il composto cremoso sopra la base di biscotti freddi.

Per decorare tagliare a fettine sottili 6 fragole e distribuitele sulla superficie della torta. Riponete nuovamente in frigo la cheesecake per almeno 4 ore e servitela ai vostri ospiti ben fredda.

Sembrerebbe piuttosto difficile pensare ad una cheesecake light che possa riuscire a dare il giusto sapore e la dovuta dolcezza senza l’utilizzo del burro.

Tuttavia per abbassare le calorie di questa bontà è fondamentale andare a sostituire il burro, con il latte scremato, per amalgamare i biscotti secchi light.

Infatti solo per farci un’idea 100 gr di burro forniscono circa 760 chilocalorie, 83,4 g di lipidi, di cui 48,78 g di grassi saturi, 23,72 g di grassi monoinsaturi, 2,75 g di grassi polinsaturi (di cui 1,57 g di acido linoleico e 1,18 g di acido alfa-linolenico) e 250 mg di colesterolo.

Mentre 100 ml di latte scremato forniscono 36 chilocalorie, grassi 0,11g, grassi saturi 0,136g, grassi monoinsaturi 0,056g, grassi polinsaturi 0,008g.

Come possiamo vedere le differenze sono davvero enormi, perciò se vogliamo stare attenti alla linea, riponiamo il burro in frigo e procediamo seguendo alla lettera la ricetta della cheesecake light limone e fragola appena descritta.

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *