Torta allo yogurt vegan: la ricetta con 7 vasetti

Torta allo yogurt vegan, per prepararla bastano sette ingredienti e un vasetto da utilizzare come unità di misura! Vediamo come.

torta allo yogurt vegan
(Foto Pexels)

La torta allo yogurt vegan è un dolce sano, semplice e veloce che si prepara in pochissime mosse. Si tratta della famosa torta ai 7 vasetti, senza uova e senza burro, adatta a chi segue una dieta specifica o a chi vuole mantenersi in forma. Utilizzando come unità di misura un vasetto di yogurt, si andranno ad alternare sette ingredienti dietetici e ricchi di proteine che quasi tutti abbiamo già in frigo. Vediamo la ricetta.

Torta allo yogurt vegan, gli ingredienti e i 7 vasetti

Preparare un dolce vegan non è mai stato cosi facile e veloce. Basteranno pochi ingredienti e un vasetto di yogurt da utilizzare al posto della bilancia per ottenere una torta, o un ciambellone, sano ma senza rinunciare alla golosità del classico dolce! Ecco gli ingredienti:

vasetto di yogurt
(Foto Pexels)
  • 1 vasetto yogurt vegetale;
  • 1 vasetto latte di soia;
  • 2 vasetti di farina 00;
  • q.b. zucchero a velo;
  • 1 vasetto di amido di mais;
  • 2 vasetti di farina 00;
  • una bustina di lievito per dolci;
  • 1 vasetto di zucchero di canna;
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole;
  • mezzo baccello di vaniglia.

Potrebbe interessarti anche: Muffin vegani, la ricetta sana e golosa con solo 150 calorie!

La preparazione della torta vegan in poche mosse

Per preparare questo dolce vegan, versare per prima cosa lo yogurt vegetale in una ciotola. Utilizzando il vasetto di yogurt come unità di misura, aggiungere il latte di soia (o di riso) e unire i liquidi. Mescolando, aggiungere tutti gli ingredienti secchi: farina, amido di mais per addensare, zucchero di canna e lievito.

Mani sporche di farina
(Foto Pexels)

Potrebbe interessarti anche: Torta fredda al cocco e yogurt, light e senza cottura.

Dividete a metà un baccello di vaniglia e con la punta del coltello estrarre i semi al suo interno. Uniteli all’impasto e continuate a mescolare per ottenere un impasto uniforme e omogeneo.

Versare in una teglia da 20-22 cm, su carta forno o precedentemente imburrata, il composto e cuocere modalità forno ventilato, a 180° per 35 minuti.

La classica “prova dello stecchino” vi aiuterà a capire quando il dolce sarà pronto per non rischiare di farlo seccare troppo al suo interno. Sfornare infine la torta e, una volta raffreddata, decorare con dello zucchero a velo.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *