Pulire le mattonelle dell’esterno: come rimuovere lo sporco invernale

Le mattonelle all’esterno ogni primavera sono da pulire per rimuovere lo sporco invernale, ecco alcuni trucchi per farlo con semplicità. 

pulire pavimento
(Foto Pixabay)

Durante l’inverno gli esterni vengono trascurati, che siano balconi, giardini o terrazze, questi luoghi necessitano una pulizia con l’arrivo del bel tempo. Ogni primavera quindi le mattonelle esterne sono da pulire grattando via muffa, muschio e polvere. Inoltre, per i pavimenti esterni vengono solitamente usate mattonelle più resistenti che spesso hanno una superficie porosa difficile da pulire. È un’azione noiosa e che può richiedere sforzo e tempo. Ci sono però alcuni trucchi per concludere questa faccenda domestica velocemente e senza troppa fatica.

Cosa usare per pulire le mattonelle esterne

Per pulire le mattonelle all’esterno non servono prodotti chimici. Non vanno inoltre utilizzati prodotti grassi e oleosi o detersivi troppo schiumosi. Alcuni prodotti naturali possono garantire un’ottima pulizia che vi permetterà di godere degli spazi esterni della casa ora che iniziano le belle giornate.

sapone
(Foto Pixabay)

Aceto e sapone di Marsiglia

L’aceto bianco unito al sapone di Marsiglia crea un prodotto perfetto per pulire gli esterni. L’aceto di mele ha dei benefici non solo in cucina, grazie alle sue proprietà sgrassanti e anti calcare è perfetto per pulire le mattonelle. Il sapone di Marsiglia pulisce in modo delicato ma efficace ed è quindi adatto alla maggior parte delle superfici.

Per preparare il detersivo fatto in casa basterà aggiungere ad un secchio con acqua tiepida tre cucchiai di aceto e delle scaglie di sapone. Mescolando il sapone si scioglierà e il composto sarà pronto per essere versato sulla superficie da pulire. A questo punto con l’aiuto di una spazzola o di una scopa dalle setole dure grattate via lo sporco dalle mattonelle.

Una volta pulito il pavimento sciacquatelo per rimuovere la schiuma che altrimenti potrebbe essere riassorbita dalla porosità delle mattonelle.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire gli infissi: utilizzando le tecniche migliori e prodotti naturali

Detersivo per i piatti e aceto

Se non avete del sapone di Marsiglia potete sostituirlo nella stessa ricetta con una goccia di detersivo per i piatti. Per pulire il gres porcellanato e il cotto utilizzate quindi uno straccio facendo attenzione ad asciugare subito per non far assorbire il prodotto dalle mattonelle.

spazzola
(Foto Pixabay)

Potrebbe interessarti anche: Come pulire gli infissi: utilizzando le tecniche migliori e prodotti naturali

Detersivo fai da te

Se la vostra abitazione si trova in un luogo soggetto a grandi fonti di smog e intemperie potreste aver bisogno di un prodotto più aggressivo per pulire le mattonelle. Per un detersivo fai da te unite:

  • 5 litri di acqua tiepida
  • 10 cucchiai di aceto
  • 10 cucchiai di alcol etilico
  • 2 cucchiai di detergente per i piatti

Per utilizzare il detersivo servitevi di una spazzola o di uno spazzolone per pavimenti. Prendete poco detersivo per volta e una volta terminato il lavoro sciacquate con acqua e asciugate il pavimento per non lasciare aloni.

Elena Oldani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *