Cosmetici con PFAS: uno studio rivela in quali prodotti ci sono

Un nuovo studio ha rivelato che molti cosmetici contengono alti livelli di PFAS (sostanze perfluoroalchiliche), vediamo quali sono e quali rischi si corrono.

Cosmetici con PFAS
(Foto Unsplash)

Purtroppo sempre più spesso emergono studi che fanno luce su sostanze dannose presenti nei prodotti che usiamo quotidianamente. Uno degli ultimi studi ha evidenziato che in molti cosmetici ci sono alti livelli di PFAS. Gli PFAS sono potenzialmente tossici e possono avere ripercussioni sulla nostra salute.

Considerando la frequenza della presenza, spesso anche nascosta, di queste sostanze nei prodotti che utilizziamo quotidianamente, cosa si può fare per arginare questa situazione? Vediamo quali sono i prodotti che ne contengono di più e che rischi si corrono.

Potrebbe interessarti anche: Fondotinta e mascherina: quale scegliere per non macchiarla

Cosmetici con alti livelli di PFAS e rischi per la salute

Le analisi effettuate da uno studio dell’Università di Notre Dame, hanno dimostrato che il 56% dei fondotinta e dei prodotti per gli occhi, il 48% dei prodotti per le labbra e il 47% dei mascara contenevano alti livelli di fluoro, che è un indicatore dell’uso di PFAS nei prodotti. L’aspetto più preoccupante della faccenda è che su 29 prodotti testati, solo uno di questi ha elencato PFAS come ingrediente sull’etichetta.

Cosmetici con PFAS
(Foto Unsplash)

Anche se il team di ricerca ha testato principalmente prodotti acquistati presso punti vendita negli Stati Uniti e prodotti acquistati online in Canada, molte di queste marche e tipologie di prodotti sono presenti anche in Italia. Lo studio ha rilevato alti livelli di fluoro soprattutto in rossetti liquidi, mascara waterproof e fondotinta spesso pubblicizzati come a lunga tenuta. Di seguito una tabella con i tipi di prodotti più a rischio:

Cosmetici con PFAS
(Foto Notre Dame News)

Dato che i PFAS sono spesso usati per la loro resistenza all’acqua e proprietà filmogene i prodotti con queste caratteristiche andrebbero evitati. Sappiamo già che molti prodotti per la palle possono creare dei danni se contengono sostanze nocive, ma se uno dei rischi minori può essere la comedogenesi, in altri casi i rischi per la salute sono molto più gravi.

Potrebbe interessarti anche: Acido salicilico: proprietà, benefici e controindicazioni

I rischi per la salute

Gli studi hanno collegato alcuni PFAS ai seguenti problemi di salute riscontrati nei pazienti:

  • cancro del rene;
  • ipertensione;
  • malattie della tiroide;
  • basso peso alla nascita e immunotossicità nei bambini.

Gli scienziati che si occupano di questo tipo di ricerche mirano a ottenere una regolamentazione di tutti gli PFAS e allo sviluppo di un regolamento che li elimini dove non sono strettamente necessari.

Laura Della Corte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *