Proteggere i capelli dal cloro, come fare? I consigli più efficaci da seguire

Come si possono proteggere i capelli dal cloro? Conosciamo i consigli più efficaci affinché questa sostanza non danneggi la nostra chioma.

proteggere i capelli dal cloro
(foto pexels)

Proteggere i capelli dal cloro è una delle missioni più comuni da portare a termine durante l’estate. Ma come fare? Vediamo tutti i rimedi che permettono una cura efficace alla nostra chioma. In questo modo non avremo più problemi se vogliamo trascorrere qualche giornata in piscina.

Un nemico della cute

Tutti amano trascorrere qualche giorno in piscina, c’è chi la preferisce persino al mare. Inoltre esistono parecchie strutture in cui non puoi solo farti il bagno, ma è possibile anche pranzare. Insomma: non si deve pensare proprio a nulla. Gli aspetti positivi sono di certo tanti, ma un pensiero ricorre nella mente della maggior parte delle persone: il contatto con il cloro.

capelli bagnati
(foto pexels)

Chi va in piscina non può non essere a contatto con questa sostanza, poiché è presente proprio nell’acqua. Se da una parte il cloro permette di disinfettare la piscina in maniera adeguata, dall’altra potrebbe creare qualche danno dal punto di vista estetico. Ad esempio potrebbe avere qualche brutto effetto sui propri capelli.

Potrebbe interessarti anche: Cloro sulla pelle: quali effetti potrebbero presentarsi e cosa fare per evitarli

I danni del cloro sui capelli

Purtroppo il cloro può provocare degli effetti negativi sui propri capelli e ciò è un vero peccato, soprattutto per quelle persone che tengono molto alla loro cura e dedicano molto tempo ai trattamenti. Il continuo contatto con questa sostanza comporta conseguenze davvero negative per i nostri capelli.

cloro nei capelli
(foto pexels)

Entrando nei particolari, il cloro danneggia gli oli naturali presenti all’interno dei capelli, che favoriscono la loro protezione. Di conseguenza essi diventano molto più deboli e sfibrati, in quanto è causata la perdita della luminosità. Nella peggiore delle ipotesi si potrebbero verificare delle reazioni chimiche sulla nostra cute ed il colore naturale dei capelli si potrebbe addirittura modificare.

Potrebbe interessarti anche: Caduta dei capelli in estate: le cause ed i rimedi naturali contro questo problema

I consigli efficaci per proteggere i capelli dal cloro

Se vi piace trascorrere intere giornate in piscina, ma il troppo contatto con il cloro non vi fa vivere questi momenti serenamente, ecco alcuni consigli che fanno al caso vostro. Grazie ad essi i danni del cloro saranno limitati in maniera netta.

Indossare una cuffia

La cuffia in piscina può essere davvero utile per la protezione dal cloro. Utilizzando questo metodo i capelli si bagneranno ugualmente, ma molto meno, e soprattutto il contatto diretto con la suddetta sostanza non avverrà. Grazie alla cuffia è possibile preservare la luminosità e la salute del capelli.

cuffia in piscina
(foto pexels)

Bagnare i capelli in precedenza

Anche la doccia è considerata sinonimo di protezione della nostra cute. È consigliato bagnare i capelli sia prima di buttarsi in piscina sia successivamente. Parlando del primo caso, se si entra in piscina con i capelli già bagnati essi assorbiranno molto meno cloro. Invece dopo aver fatto un bel bagno la doccia è fondamentale per togliere ogni traccia del nemico da pelle e capelli.

Idratare i capelli

Quando la giornata in piscina termina ed è tempo dello shampoo, assicuriamoci di curare al meglio la nostra chioma. Bisogna scegliere una buona maschera idratante da applicare su di essa. L’obiettivo è quello di donare luce ai capelli divenuti spenti, quindi dopo averli lavati per bene applicare il suddetto prodotto su ogni ciocca in maniera accurata. Seguendo questo consiglio il capello ritornerà più splendente ed anche più sano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *