Creme solari, se contengono questa sostanza non compratele

Uno studio ha portato all’emergere di un possibile pericolo che riguarda diverse creme solari in commercio. Ed è legato ad un ingrediente ben specifico.

C'è un rischio legato alle creme solari
C’è un rischio legato alle creme solari Foto dal web

Creme solari, la rivista dei consumatori “Oko Test” lancia un allarme in materia. Infatti, in uno studio apposito, all’interno di diversi prodotti del genere è emersa la presenza di una sostanza ritenuta potenzialmente cancerogena e quindi nociva per le persone.

Tale analisi ha avuto luogo nei laboratori tedeschi di Oko Test. Il suo scopo è stato acclarare quale sia il grado di sicurezza di creme solari, spray e doposole per chi li acquista. E sono emerse delle situazioni per le quali gli esperti hanno riscontrato come ci fosse dell’octocrylene.

Quest’ultimo è impiegato come filtro UV dal quale però può originarsi una sostanza pericolosa per gli individui. Si tratta del benzofenone, ritenuto cancerogeno e capace anche di alterare il funzionamento dell’apparato endocrino.

I test di Oko Test hanno evidenziato come il benzofenone si trovasse nel 100% dei casi passati al vaglio del microscopio. Si tratta di sette osservazioni in totale, su altrettante creme solari di marche diverse.

Potrebbe interessarti anche: Laura Torrisi scopre un davanzale esagerato: I fans: “Più felicità di così…”

Creme solari, le indicazioni di Oko Test

In quasi tutte il contenuto di tale sostanza è risultato essere comunque al di sotto del limite massimo stabilito dalle normative europee in materia di sicurezza.

Ma questa è una buona notizia solo sulla carta. Infatti gli esperti sostengono che il quantitativo di benzofenone può accrescere con il passare del tempo.

Il Comitato consultivo scientifico, organismo che fa capo all’Unione Europea, ha stabilito che il benzofenone è pericoloso a tutti gli effetti. Da qui la necessaria indicazione di una quantità massima consentita oltre la quale le creme solari non devono andare.

Potrebbe interessarti anche: Costumi per il mare 2021: tutte le stampe e i modelli di tendenza

Per questo motivo la stessa Oko test consiglia, a scopo del tutto precauzionale, di consultare le indicazioni contenute sul retro di ogni unità venduta di creme solari. Se al loro interno si trova dell’octocrylene, il suggerimento è di non acquistarla.

Potrebbe interessarti anche: Johnson & Johnson, crema solare richiamata per sostanza cancerogena

Questo, ripetiamo, solamente come estrema precauzione. Perché se un prodotto si trova in vendita vuol dire che comunque è ritenuto sicuro dai controlli sulla qualità.

Foto dal web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *