Sbiancare il WC: i trucchi per eliminare il giallastro e farlo brillare

Sbiancare il WC, tutti i trucchi fai da te con prodotti naturali per farlo brillare che più bianco non si può. Vediamo cosa utilizzare e come.

wc
(Foto Pixabay)

Quotidianamente facciamo del nostro meglio, nonostante gli impegni di lavoro, per cercare di tenere la casa in ordine e sempre pulita.

L’intento è quello di fare un buon lavoro ed essere soddisfatte dell’igiene della nostra dimora, ma c’è un però.

Ebbene, purtroppo, c’è un accessorio del nostro bagno che proprio non riusciamo a far brillare come vorremmo.

Si tratta della cosiddetta tazza del bagno, nonostante la pulizia quotidiana e l’utilizzo dei “miracolosi” prodotti in vendita, non riusciamo a sbiancare il WC.

Vediamo quali sono i migliori trucchi fai da te per sbiancare il wc e renderlo come nuovo.

Perché il Wc ingiallisce?

Sembra doveroso chiarire a cosa è dovuto l’ingiallimento del water, poiché molto spesso pensiamo che sia una nostra negligenza, una troppa poca attenzione alla pulizia.

Invece i sanitari tendono ad ingiallire a causa della presenza di calcare nell’acqua che scorre all’interno di esso.

Non si tratta quindi di una nostra incuria ma semplicemente di usura, il cosiddetto tempo che passa e in questo caso acqua che scorre.

Potrebbe interessarti anche: Pulizie di primavera, l’errore che tutti commettono: è rischioso

Sbiancare il wc: i trucchi fai da te

Sbiancare il WC una missione complicata ma non impossibile. Vediamo come fare.

wc
(Foto Pixabay)

Macchie giallastre un po’ dappertutto? Una sgradevole riga gialla nel WC in corrispondenza dell’acqua? Non occorre sostituire i sanitari, abbiamo la soluzione al problema. Di seguito alcuni suggerimenti per sbiancare il WC e ridargli lucentezza.

Ecco alcune tecniche fai da te utili per sbiancare il WC:

  • acido citrico e detergente per piatti: mescolare un bicchiere di acido citrico insieme a 10 ml di detersivo per piatti. L’acido citrico avrà in questo caso un’azione disincrostante molto efficace contro il calcare presente nell’acqua. Otterrete una soluzione che potrete usare come un detersivo per pulire il vostro WC;
  • cola(bibita): versatene mezzo bicchiere sulle macchie gialle presente nel water. Lasciate agire la cola qualche ora e tirate lo sciacquone;
  • bicarbonato e aceto bianco: spargere le pareti del WC con del bicarbonato, ricoprire di bicarbonato tutte le pareti del WC. A questo punto spruzzate dell’aceto sulle le pareti del wc appena ricoperte di bicarbonato. L’aceto bianco servirà ad eliminare le incrostazioni mentre il bicarbonato avrà un’azione sbiancante;
  • succo di limone e borace: un altro metodo efficace per sbiancare il nostro WC ingiallito è miscelare due tazze di borace e una di succo di limone. Applicate la pasta appena ottenuta, sulle pareti del vostro water. Lasciate agire 15 minuti dopo di che tirate lo sciacquone: le macchie gialle del water dovrebbero scomparire.

Queste appena elencate sono tecniche infallibili e soprattutto naturali, senza dover ricorrere a candeggine e quant’altro.

Raffaella Lauretta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *