Coccinelle: come costruire una casa per questi fantastici insetti

Se ti piace osservare le coccinelle, ma non sempre riesci a trovarne una, puoi costruire una casa per questi meravigliosi insetti.

come costruire una casa per coccinelle
(Foto Unsplash)

Le coccinelle non sono solo belle da guardare. Sono anche molto utili per il nostro giardino e le nostre piante, perché eliminano molti parassiti come mosche bianche, acari e cocciniglie. Costruiamo quindi per loro una simpatica casetta.

Come costruire la casetta per coccinelle

Costruiamo una simpatica casetta per le nostre amiche coccinelle. Procediamo innanzitutto a raccogliere il materiale necessario.

come costruire una casa per coccinelle
(Foto Unsplash)

Cosa ci occorre:

  • Cartone o cartoncino (ad esempio da una scatola di scarpe);
  • Cartoncini colorati per i decori (usiamo esclusivamente vernici atossiche);
  • Tovagliolini di carta (consigliati);
  • Nastro adesivo;
  • Acqua
  • Formaggio (facoltativo);
  • Profumo.

Prendiamo un cartone o cartoncino, magari da una confezione o da una scatola di scarpe, o anche della carta da imballaggio che sia un po’ spessa.

Tagliamo dal cartone 5 pezzi quadrati, dalle misure di 12,5 x 12,5 cm circa. Incolliamo i quadrati in modo da formare una scatola, ma senza un lato che sarà l’ingresso per le coccinelle.

Come decorare e preparare la casa

Procediamo ora a decorare la casetta. Possiamo sfruttare la naturale attrazione di questi insetti per alcuni colori. Le coccinelle, infatti, sono attratte dai colori rosa, giallo ed azzurro.

come costruire una casa per coccinelle
(Foto Unsplash)

Possiamo dipingere la scatola con vernici atossiche, ad esempio, o ricoprire la superficie con dei fogli colorati. Si potrebbero anche incollare dei ritagli colorati, ad esempio a forma di fiore, sui lati della casetta.

Potrebbe interessarti anche: Smalto ecologico: esiste davvero? Noi lo abbiamo scoperto

L’interno della scatola può anche non essere dipinto o ricoperto, non è indispensabile. Prima di procedere, in ogni caso, assicuriamoci che la casetta sia completamente asciutta. Aggiungiamo alla casetta una sorgente (o un contenitore) d’acqua, visto che questo elemento attrae fortemente le coccinelle.

Possiamo usare un po’ di carta stagnola per formare una sorta di vasca o piscina, o anche una piccola vaschetta di polistirolo. A questo punto, riempiamo il contenitore con acqua di rubinetto.

Aggiungiamo ora qualche pietra e foglia nella vaschetta, ma senza appesantirlo troppo. Tra le piante preferite dalle coccinelle c’è l’ortica. Aggiungiamo anche un tovagliolo di carta inumidito e ripiegato all’interno del contenitore. Un altro modo per attirare le coccinelle, è anche aggiungere un po’ di briciole di formaggio nel contenitore.

Potrebbe interessarti anche: Pericoli del giardino: tutti gli animali da cui bisogna stare in guardia

Ora possiamo posizionare la casetta su un ramo robusto di un albero, con la “piscina” accanto. Spruzziamo un po’ di profumo dolce all’interno della casetta, così che le coccinelle si avvicinino in poche ore.

F. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *