Come abbinare i mocassini: tutti i look e le versioni

Ci sono delle scarpe che non sono mai davvero passate di moda: sono i mocassini. Che da qualche anno impazzano in più di una versione. Per uomo e donna.

mocassini
(Foto: Pexels)

È la scarpa più di moda negli ultimi anni ed anche la più apprezzata, perché è versatile e genderless. Stiamo parlando del mocassino, ormai presente in molti modelli e colori diversi. Creata per gli uomini, adattata per le donne: è l’ideale per la vita in città, perché comoda ma al tempo stesso elegante. I mocassini si indossano, infatti, con tutto e sono adatti sia ai look casual che formali. Ma negli anni sono cambiate le forme e, in alcuni casi, anche i materiali. Ecco perché qui vi diamo alcuni consigli di stile, per sapere sempre come abbinarli correttamente, a seconda dei propri gusti e destinazioni d’uso.

I mocassini giusti per ogni occasione

mocassino
(Foto: Pexels)

Tutto dipende dal tipo di mocassino che si è deciso di acquistare. Quelli bassi, con fibbia e frange, ad esempio, ben si abbinano al pantalone dritto, anche se è un jeans.

Per un look formale, consigliamo quello col tacco, che si può indossare anche con il pantalone a palazzo, un tubino con blazer e le gonne midi, ideali per il lavoro.

Discorso simile per le scarpe Oxford da donna; più adatte al casual se scamosciate, più verso l’elegante se in vernice nera.

Potrebbe interessarti anche: Come allargare le scarpe strette: tutti i metodi sorprendenti ed infallibili

I modelli più trendy di quest’anno sono, infatti, quelli che strizzano l’occhio all’abbigliamento classico maschile, come, ad esempio, la stringata con suola in carrarmato.

Pensata per un outfit out of the box, specie se in colori neutri, tessuto pitonato o jacquard, è la preferita dalle ventenni. Perché è utilizzabile in molteplici occasioni, a cui darà un tocco di contemporaneità e contrasto.

Aiuta a puntare maggiormente sulla femminilità il mocassino morbido che assomiglia alla ballerina o alla scarpa da barca; da preferire in nappa o similpelle traforata per accostarlo ad abiti e gonne.

Potrebbe interessarti anche: I tessuti naturali per i vestiti: un abbigliamento più salutare

Decisamente più casual è il mocassino con platform in sughero, legno o corda, evoluzione delle espadrillas o della zeppa anni Settanta. Perché oltre alla comodità, ha la capacità di sdrammatizzare i look più seri, pertanto è da preferire con i pantaloni a sigaretta.

Per ricevere dritte e aggiornamenti su lifestyle, beauty e benessere, seguici su Instagram e Pinterest.

La Ica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *