Come pulire la guarnizione della lavatrice in modo pratico e veloce

Come pulire la guarnizione della lavatrice e lo sporco che si insinua nelle varie fessure, utilizzando prodotti semplici e tecniche veloci.

guarnizione lavatrice
(Foto Pixabay)

La lavatrice, è stata una grande scoperta, diciamola tutta, lavare i nostri vestiti a mano, tutti i giorni, sarebbe stata una gran perdita di tempo e di fatica.

Dobbiamo tutto a Thomas Bradford, che ideò nel 1860 un prototipo con i principi di funzionamento degli apparecchi moderni.

Tuttavia, per quanto possa sembrare strano, la lavatrice tende a sporcarsi, in particolare la guarnizione della lavatrice, quella parte in gomma che si trova intorno all’oblò.

Attualmente, a noi tocca solo cercare di averne cura, proteggendola dalle intemperie (se il suo posto è fuori al terrazzo) e avendo cura delle parti interne.

Con questo intendiamo dire, pulire la guarnizione della lavatrice ed eliminare lo sporco che si accumula nelle varie fessure. Impariamo insieme i vari metodi e quali prodotti è meglio utilizzare.

Come pulire la guarnizione della lavatrice

La guarnizione della lavatrice è chiamata anche soffietto oblò o gomma per lavatrice, per via del materiale morbido e flessibile con cui è realizzata.

guarnizione lavatrice
(Foto Pixabay)

La guarnizione della lavatrice completa lo sportello, garantisce la chiusura ermetica dell’oblò e impedisce la perdita di acqua e detersivo durante il lavaggio.

Grazie ad essa, il bucato è isolato all’interno del cestello ed adulti e bambini sono tutelati. Per far in modo che questa parte faccia il suo dovere, è importante che non sia danneggiata.

Purtroppo l’usura e soprattutto la non curanza tende a rovinarla ma prima di arrivare alla sostituzione è opportuno avere le giuste precauzioni, ovvero pulire la guarnizione della lavatrice con una certa cadenza.

È un lavoro inevitabile in quanto non è soltanto un fastidio visivo, ma si accompagna anche a un inevitabile e decisamente nauseabondo cattivo odore.

Ecco i prodotti e i metodi più efficaci per pulire la guarnizione della lavatrice:

  • aceto bianco, limone e bicarbonato di sodio: mescolare il composto e strofinare energicamente con una spugna imbevuta, fino ad eliminare ogni residuo di sporco sia nella vaschetta del detersivo che nella guarnizione.
  • aceto e bicarbonato: un bicchiere d’aceto e due cucchiai di bicarbonato nella vaschetta dei detersivi, si può far partire la lavatrice per un lavaggio a vuoto, regolandola alla temperatura perfetta di 90°;
  • bicarbonato e candeggina: creare un composto schiumoso formato da due cucchiai di bicarbonato e uno solo di acqua, per poi strofinarlo per bene sulle zone sporche e\o ammuffite con l’ausilio di una spugnetta;
  • candeggina: grazie al suo potere altamente disinfettante, sarà in grado di effettuare una profonda igienizzazione, andando anche a eliminare completamente eventuali cattivi odori.

Potrebbe interessarti anche: Bucato in lavatrice: ecco alcuni rimedi per evitare che puzzi anche dopo il lavaggio

Cosa possiamo fare per evitare che la guarnizione si sporchi?

Una guarnizione sporca non solo è brutta da vedere ma è anche sgradevole da sentire, poiché il cattivo odore potrebbe intaccare il nostro bucato.

Allora, perché rischiare di farlo puzzare o addirittura macchiare con la muffa che si forma nella guarnizione? Di seguito alcuni consigli per evitare la formazione di muffa e cattivo odore nella guarnizione della lavatrice.

Ecco i segreti di una lavatrice pulita e odorosa:

  • lasciare accostata l’apertura della lavatrice alla fine di ogni lavaggio;
  • eliminare i residui di detersivo che possono costituire un altro attentato alla proliferazione dei germi.

Avere cura degli elettrodomestici è un’operazione necessaria se vogliamo che essi si mantengano funzionanti per lunghi periodi di tempo. In questo caso la manutenzione della lavatrice non deve essere un’eccezione, bensì una regola da applicare con una certa regolarità.

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *