Mangiare sano: ecco la zucca siciliana in agrodolce

La zucca in agrodolce è un piatto tipico palermitano che permetteva di conservare l’ortaggio molto a lungo: vediamo insieme come prepararla.

zucca siciliana in agrodolce
zucche ( da pixabay)

Le massaie siciliane, magari d’una certa età, lo sanno: la zucca è un alimento particolarmente ricco. Ragione in più per conservarla più a lungo possibile, soprattutto alle mense più povere.

E, se da una parte è sicuramente un alimento della tradizione, dall’altra oggi viene spesso usata per aperitivi eleganti. Le proprietà nutrienti, tuttavia, son rimaste quelle buone di un tempo. La zucca è infatti anti-ossidante, stimola la produzione di vitamina a, mantiene la pelle elastica. Come se non bastasse, è un depurativo e contiene amminoacidi, i mattoncini per i nostri muscoli.

Non trascuriamo il fatto principale: ha un sapore che vira sul dolce, molto delicato, adatto quindi ai palati anche più sensibili e che si presta bene a molti tipi di preparazione. In più, Ottobre, il mese delle zucche per eccellenza, è dietro l’angolo: eccovi quindi la ricetta per preparare la zucca siciliana in agrodolce.

Ti potrebbe interessare anche->  Voglia di dolce? la ricetta del frappè nutella biscuit

Come preparare la zucca siciliana in agrodolce

Zucca siciliana in agrodolce
Palermo ( da pixabay)

Passate a fare la spesa e comprate quel che vi serve, ovvero:

  • zucca rossa per 500 g
  • aceto di vino bianco per 20 ml
  • zucchero, 2 cucchiai
  • aglio, 2 spicchi
  • sale 
  • olio .
  • foglioline di menta
  • peperoncino piccante

Iniziamo la preparazione di questo piatto. Prendete lo zucchero e l’aceto e metteteli in un pentolino. Lasciate cuocere a fiamma dolce, finché i granelli non si saranno del tutto sciolti: tenete il composto a portata di mano perché a breve ci servirà di nuovo. Prendete la menta e , secondo buona usanza, sciacquatela e lasciatela ad asciugare su una superficie pulita.

Ti potrebbe interessare anche-> Torta light alla zucca e mele: ingredienti per una merenda speciale 

Pulite l’aglio, toglietegli l’anima e tagliatelo finemente. Pulite a questo punto la zucca, aprendola e togliendo i filamenti e passandola sotto il getto d’acqua. Tagliatela a fettine. Fate friggere in una padella capiente, irrorando con un po’ d’olio.

Disponete le fette man mano che son pronte su un piatto da portata. Usate l’olio rimasto nella padella per imbiondire l’aglio, dopodiché rimettete la zucca in padella, aggiustate di sale e aggiungete l’aceto zuccherato. Una volta raffreddato, avrete il vostro bel piatto.

Serena Garofalo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *