Profumare casa in ottobre: basta della mela e un po’ di arancia

Ecco alcuni consigli per profumare la casa nel mese di ottobre, quando inizia a fare freddo e dovete tenere le finestre chiuse. Bastano mela e arancia.

fette di arancia
Fette di arancia (Pexels)

L’estate se ne è andata, le case iniziano ad essere chiuse perchè il mese d’ottobre ha portato con sè il freddo. Dunque, le persone amano chiudere tutto e accendere il riscaldamento. Ma questo comporta meno aria pulita nell’ambiente e magari cattivi odori. Allora, bisogna pensare ad un buon modo per profumare casa.

L’umidità, il freddo, ma anche i termosifoni possono creare un odore che non è molto piacevole. Ma aprire la finestra farebbe entrare il freddo. Dunque, ecco alcuni consigli per creare ugualmente un ambiente profumato dove vi sentirete anche meglio con il vostro umore. Basta della frutta.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Profumare l’ambiente in maniera sostenibile: le pigne

Sì, avete capito bene. Bastano delle fette di mela, un po’ di fette di arancia ma anche la buccia degli agrumi. Con alcune piccole accortezze potete ottenere una casa molto profumata. Tutti i vostri ospiti vi invidieranno e copieranno da voi. Ma ecco qui di seguito tutti i dettagli su che cosa si può fare e come.

Profumare casa in ottobre: basta della mela e un po’ di arancia

mela e arancia
Mela e arancia (Pexels)

Il metodo più semplice è quello di sfruttare i termosifoni mettendo sopra delle scorze di arancia e di limone. Rilasceranno un odore molto gradevole. Ma ecco che cosa potete fare per creare un profumo per tutta la vostra casa: potete creare un infuso autunnale con mela e arancia.

In un pentolino pieno d’acqua mettete alcune fette di mela e di arancia, poi buttate 3 bastoncini o 2 cucchiaini di cannella e fate bollire. Questo infuso caldo potete metterlo nelle varie stanze in alcuni vasi e lasciarlo evaporare. Diffonderà un odore molto buono. Potete anche crearlo con bucce d’arancia o bucce di limone e metterlo come centrotavola. Ricordate: l’effetto si attiva solo se è molto caldo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Profumare e decorare casa con il limone: ecco come piantarlo in tazza

Ovviamente potete anche sfruttare le candele e le piante aromatiche. Nel primo caso potete crearle voi stessi procurandovi della cera naturale, sciogliendola a bagnomaria, aggiungendo olio essenziale e versarla nello stampino. Oppure, se non avete voglia e tempo di creare tutte queste cose, potete mettere in casa delle piante aromatiche come la menta e il rosmarino. Sono eccezionali per un buon odore di fresco in casa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *