Decorazioni natalizie fai da te: come usare le pigne in modo creativo

Le pigne sono molto versatili e possono essere usate per creare delle creative decorazioni natalizie. Ecco alcuni esempi e consigli.

decorazioni natalizie con pigne
Decorazioni natalizie con pigne (Foto di Jessica Lynn Lewis da Pexels)

Mancano più di due mesi al prossimo natale ma i negozi si stanno già preparando per le feste. Dunque, perchè non iniziare a pensarci anche voi? Potete iniziare da qualche piccola idea su come poter decorare la vostra casa in modo semplice ed economico, soprattutto.

Ci sono molti modi per poterlo fare. Oggi vedrete in questo articolo una serie di esempi e qualche spunto per decorazioni natalizie usando le pigne. Le pigne che cadono dagli alberi possono essere utilizzate, non solo per mangiarne i pinoli, ma anche come decorazione in casa. Infatti, sono molto versatili e si prestano a moltissime creazioni.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Natale 2021, primi preparativi: decorazioni green con le bucce d’arancia

Vediamo come usare le pigne come decorazione: si possono creare dei piccoli alberelli, metterle insieme per costruire un albero più grande, adornarle con nastrini e filo e appenderle. Dipingerle, disegnarle, inserire delle perline. Come vedete, ci sono davvero tanti modi per poter utilizzarle al meglio per il natale. Ecco qui di seguito qualche esempio.

Decorazioni natalizie fai da te: come usare le pigne in modo creativo

Pigne
Alberelli con pigne (construccion-manualidades.com Pinterest)

Innanzitutto, la cosa più immediata da fare è usarle per creare degli alberelli di natale in miniatura. È davvero semplice. Basta mettere un appoggio, un vasetto, un pezzo di legno, quello che preferite, mettere la pigna e decorarla. Ha già la forma di un albero. In alto potete aggiungere una foglia, una decorazione, una stella dorata. Mentre all’interno potete usare nastrini e perline. Questi sono già dei perfetti soprammobili.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Natale 2021: decorazioni profumatissime realizzate con bucce della frutta

Non solo, ma potete anche sbizzarrirvi nel creare qualche personaggio. La pigna è adatta per creare pinguini, piccoli ricci, renne, personaggi buffi e simpatici, pupazzi di neve. Basta qualche pezzo di stoffa, di cotone e il gioco è fatto.

pupazzo di neve
Pupazzo di neve con una pigna (pianetadonne.blog Pinterest)

Inoltre, invece di un alberello così piccolo, potete formarne uno grande incollando e mettendo insieme tante pigne tra loro. Ovviamente, potete colorarle come meglio preferite e aggiungere poi delle luci led e dei nastrini. Avrete un albero grande, originale e molto colorato.

portacandele pigne
Portacandele pigne (etsy.com)

Ma le pigne possono essere usate anche in altri modi. Potete usarle come porta candele, come potete vedere dall’immagine riportata qui sopra, oppure capovolgerle e mettere nastrino e filo per poi appenderle come palline al vostro albero di natale. Infine, potete anche provare a fare un ultima cosa. Mettere insieme alcune pigne a formare una ghirlanda da appendere alla vostra porta d’ingresso. Insomma, potete fare davvero tante cose. Perchè non provate?

ghirlanda di pigne
Ghirlanda con pigne (etsy.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *