Aceto sulle piante: utilizzi e benefici per la cura del giardino

Sapevate che l’aceto può essere usato per la cura e la protezione delle piante? Ecco come sfruttarlo al meglio per un risultato davvero incredibile.

aceto piante
(Foto Pixabay)

Pensare che l’aceto possa avere effetti benefici sulle piante può sembrare bizzarro. In realtà, però, i suoi utilizzi e vantaggi sono numerosi e a costo zero. Ecco tutti gli effetti a dir poco miracolosi per cui vale decisamente la pena di fare un piccolo tentativo.

Spray per le piante a base di aceto: la ricetta

Prima di ricorrere a costosi spray e lozioni per la cura delle tue piante, provate con questa pratica soluzione casalinga a base di aceto.

Dimagrire con l'aceto di mele
Aceto di mele (Screenshot da Instagram)

Per realizzarla, avrete bisogno di:

  • Un flacone pulito;
  • 150 ml di aceto bianco;
  • 3 litri di acqua.

Dopo aver versato nel flacone i due liquidi, vi basterà mescolarli insieme e procedere annaffiando le piante.

Il risultato è assicurato: grazie all’aceto, il pH più acido farà in modo che le specie vegetali del vostro giardino crescano più forti e rigogliose.

Aceto sulle piante: tutti gli incredibili utilizzi

In giardino, l’aceto può essere non solo mescolato all’acqua e utilizzato per annaffiare le piante.

pericoli del giardino
(foto pixabay)

Questo liquido, infatti, è estremamente versatile e si presta a risolvere in maniera veloce ed economica i più comuni problemi che chi dispone di uno spazio verde si trova a fronteggiare.

Tra i numerosi usi dell’aceto rientrano:

  • Controllare la crescita delle erbacce;
  • Rafforzare i gambi delle piante;
  • Repellente per lumache e formiche;
  • Aceto come antimicotico.

Controllare la crescita delle erbacce

L’aceto può essere utilizzato per mantenere sotto controllo la crescita di piante infestanti.

diserbante per la cura del prato
(foto pixabay)

Per far sì che non si propaghino in maniera incontrollata, infatti, è sufficiente utilizzarlo in combinazione con il sale.

Rafforzare i gambi delle piante con l’aceto

L’aceto può essere utilizzato per realizzare una soluzione rafforzante e nutriente per i propri fiori.

vaso di fiori
composizione floreale in vaso di vetro ( pinterest, westwing)

Ad esempio, per rendere i gambi delle piante più forti e rigogliosi, basterà mescolare all’interno di un flacone i seguenti ingredienti:

  • Due cucchiai di zucchero;
  • Un litro di acqua;
  • Due cucchiai di aceto bianco.

Potrebbe interessarti anche: Come usare l’aceto in lavatrice: ecco alcuni semplici ed efficaci trucchi

Repellente per lumache e formiche

Il vostro orticello è costantemente preso d’assalto da lumache e formiche?

formiche
(Foto Pixabay)

Anche in questo caso, l’aceto arriva in vostro soccorso. Basterà versarlo in un contenitore e spruzzarlo dove desiderate allontanare gli insetti.

L’odore per loro insopportabile farà in modo che non tornino, senza dover ricorrere alla crudele pratica di ucciderli.

Potrebbe interessarti anche: Piante da esterno facili da coltivare anche per chi non ha il pollice verde

Aceto sulle piante come antimicotico

Infine, l’aceto sulle piante ha un incredibile effetto antimicotico.

aloe vera
(foto pexels)

Infatti, può essere impiegato per combattere qualsiasi tipo di infezione fungina.

Come? Neutralizzando il fungo e prevenendo la diffusione dell’infezione.

L. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *