6 rimedi contro le formiche: formule casalinghe ma tanto efficaci

6 rimedi contro le formiche, prodotti naturali reperibili in casa e tecniche infallibili. Vediamo quali sono questi prodotti e come usarli.

formiche
(Foto Pixabay)

Non sempre è necessario l’utilizzo di sostanze tossiche, dannose per la salute e per l’ambiente, talvolta bastano degli efficaci rimedi naturali.

Il problema delle formiche e degli insetti in generale, colpisce maggiormente chi ha una casa con giardino adiacente.

Con l’arrivo, poi, della bella stagione il fastidio raddoppia, in molti infatti si trovano alle prese con zanzare, scarafaggi e formiche, insetti invadenti.

Un vero e proprio tormento in quanto la loro esistenza è condizionata dal clima che deve essere caldo e preferibilmente umido.

Ecco perché vedremo i principali 6 rimedi contro le formiche facendo uso di prodotti naturali e tecniche efficaci.

6 rimedi contro le formiche

6rimedi contro le formiche, soluzioni per eliminare insetti invadenti e fastidiosi che si introducono in casa nostra.

sale e spezie
(Foto Pixabay)

La maggior parte delle persone usano mettere le zanzariere alle finestre ed ai balconi, per sentirsi al riparo da animali e insetti presenti nell’aria.

Ciò comporta, però, l’ennesima scocciatura in merito alla pulizia, in quanto come ci occuperemo di pulire vetri e serramenti dovremo pulire pure le zanzariere.

Per evitare questo ulteriore compito è possibile ricorrere a prodotti naturali e tecniche idonee a sconfiggere questi insetti importuni.

Innanzitutto basta identificare la zona dove si trova il formicaio e trovare il punto di accesso delle formiche alla vostra abitazione (generalmente angoli di porte o finestre).

Ecco, quindi, i 6 rimedi contro le formiche che forse non conoscevi:

  1. Sale: il sale è un ottimo deterrente da spargere nei pressi del formicaio, negli angoli e nelle fessure di porte e finestre;
  2. Spezie: cannella, peperoncino e chiodi di garofano, tengono lontane le formiche grazie al loro odore, insopportabile per questi insetti;
  3. Caffè: per lo stesso criterio delle spezie, il suo odore quindi sarà un efficace rimedio. Si può utilizzare i chicchi oppure i fondi, posizionandoli vicino all’ingresso del formicaio;
  4. Carbonato di calcio e gesso: una vera e propria barriera contro le formiche. Deve essere applicato lungo il davanzale e sulle soglie dei balconi;
  5. Aceto: basterà versarlo in un contenitore e spruzzarlo negli angoli di porte e finestre;
  6. Limone: basteranno alcune fette di limone sulle zone interessate, oppure utilizzare il succo da spruzzare negli angoli e sui davanzali.

Ricordatevi che per prevenire l’ingresso delle formiche in casa, è sempre la migliore delle soluzioni ma è necessario eliminare tutto ciò che può attirarle. È quindi opportuno fare attenzione all’igiene domestica, controllare il terriccio delle piante (luogo umido e habitat naturale per le formiche) e lavare il pavimento con acqua, aceto e succo di limone.

Raffaella Lauretta

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *