Crostata light alla marmellata nella friggitrice ad aria: bontà assicurata

Crostata light alla marmellata nella friggitrice ad aria, i sapori di una volta cotti nell’elettrodomestico più in voga del momento. 

crostata friggitrice ad aria
(Foto Inran)

La crostata la conosciamo tutti, è il dolce tradizionale della pasticceria italiana ma è anche il classico tra i dolci della nonna.

È in grado di trasformarsi in mille torte diverse a seconda della farcia: crostata di frutta, di cioccolato, con crema pasticcera oppure crostata di mele.

Oggi, faremo una nostra rivisitazione molto moderna (per quanto riguarda la cottura), ovvero la crostata light alla marmellata nella friggitrice ad aria.

Crostata light alla marmellata nella friggitrice ad aria

La crostata light alla marmellata nella friggitrice ad aria è un dolce adatto a qualsiasi occasione ma soprattutto è squisito e super veloce da preparare.

crostata alla marmellata
(Foto Inran)

Molti attribuiscono l’invenzione della crostata (nella versione dolce) ad una suora del convento di San Gregorio Armeno.

Si dice che le strisce di pasta frolla sulla superficie del dolce ricordino le grate con cui le suore di clausura assistevano alle funzioni religiose.

Ora che sappiamo chi ringraziare per questa favolosa ricetta è giunto il momento di procedere con la nostra.

Gli ingredienti da preparare sono:

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 60 g di olio di semi di arachide
  • 35 gocce di dolcificante
  • 200 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 5 cucchiai di marmellata light alle ciliegie

Potrebbe interessarti anche: Crostata con farina di segale senza burro: un dolcetto per tutti i giorni

Procedimento

Il procedimento è molto semplice, si tratta di una pasta frolla, ragion per cui basterà procurarsi un mixer e versare tutti gli ingredienti, fino a formare un impasto omogeneo.

Naturalmente non è fondamentale il mixer, in quanto si tratta di un impasto molto facile da poter preparare anche a mano in una ciotola.

Per poi versarlo sul piano di lavoro con l’aiuto di un pochino di farina. Modella la crostata in uno stampo da 18cm.

Inserisci lo stampo nel cestello della friggitrice ad aria e cuoci a 150° per 16 minuti. Per un’ulteriore aspetto più colorato aggiungere 2 minuti a 180°.

È davvero un dolce fantastico! Lo sapevi che questo dolce ha ottenuto anche una giornata nazionale dedicata?

Il 9 settembre, giorno in cui si celebra la bontà, friabilità e l’allegria della crostata, come non mettersi subito all’opera.

Naturalmente per la guarnizione è possibile utilizzare ciò che più preferite. Tra le farciture più diffuse per la crostata oltre alla marmellata, ci sono la crema pasticcera, la ricotta e la crema di cioccolato come la nutella.

A voi la scelta! Buon Appetito.

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *