Cambio di stagione: come pulire e cosa mettere nell’armadio per l’inverno

Con l’arrivo dell’autunno tutti noi dobbiamo provvedere al cambio di stagione nel nostro armadio. Ecco qualche consiglio su cosa mettere e come pulire.

Vestiti
Vestiti (Foto di Artem Beliaikin da Pexels)

L’autunno è arrivato ormai da tempo e, anche se per alcuni è difficile, bisogna abbandonare l’idea del caldo sole estivo, dei vestiti leggeri e pensare a come riordinare il nostro armadio e organizzarlo per fare spazio alle cose più pesanti, come i cappotti e i maglioni. Nel fare questo, potete anche approfittarne per pulire per bene il vostro armadio.

Impiegherete un po’ di tempo, ma è una cosa necessaria e molto utile. Dopo mesi, è importante svuotare completamente l’armadio dai vestiti che non metterete di certo nella stagione fredda, pulire per bene in modo da eliminare i cattivi odori e igienizzare. Inoltre, avrete poi tutto in ordine, pulito ed organizzato per autunno e inverno.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Piega così i pantaloni e i jeans e non avrai mai più problemi di spazio nell’armadio

Mentre svuotate completamente l’armadio dai vestiti estivi che non utilizzerete per un bel po’, mettete da parte quelli che non metterete, tenete comunque qualcosa di leggero per le giornate più calde o per stare in casa. Ma individuate le cose che proprio non volete più.

Cambio di stagione: come pulire e cosa mettere nell’armadio per l’inverno

Mai più Tarli nell'armadio
armadio (da pixabay)

A questo punto, i capi di abbigliamento che non volete più potete o gettarli, se rotti e non più utilizzabili, oppure donarli. Invece, il resto piegatelo, mettetelo in sacchetti sotto vuoto e inseritelo in scatole che potete mettere sopra l’armadio o dove vi è più comodo. In questo modo sarà tutto ordinato e al riparo da polvere e cattivi odori.

È il momento di osservare l’armadio vuoto, organizzare gli spazi per i vestiti autunnali e invernali. Ma prima, il consiglio è quello di fare una pulizia profonda. Potete usare mezza tazza di aceto di vino in una bacinella di acqua calda. Con un panno poi usate questa soluzione per pulire tutte le superfici. Risciacquate e asciugate bene (evitate l’aceto se si tratta di marmo o legno lucido).

Ma sarà molto utile anche usare un cucchiaio di sapone Marsiglia in acqua calda oppure il bicarbonato: sciogliete 40 grammi e 10 gocce di olio essenziale in mezzo litro di acqua calda. Usate poi un panno in microfibra. Non solo, potreste usarlo anche in una miscela antimuffa: 1 litro di acqua, 3 cucchiai di sale fino, 3 cucchiai di bicarbonato, 3 cucchiai di acqua ossigenata. Potete aiutarvi con uno spruzzino.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pulire e profumare l’armadio: ecco un rimedio naturale ed economico

Bene, alla fine tutto è pulito e pronto per accogliere i vestiti invernali. Potete usare nei prossimi mesi dei profumatori naturali contro l’umidità e l’odore di chiuso. Si possono usare le bucce essiccate della frutta, piccoli sacchetti di cotone contenenti sale grosso o riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *