Bucce d’arancia: tanti modi incredibili per poterle riutilizzare

Ci sono molti modi incredibili e creativi per poter riutilizzare le bucce d’arancia. Dunque, quando mangiate le arance conservatele, non buttatele via.

arancia
Arancia (Foto di Engin Akyurt da Pexels)

Molti di noi quando sbucciano l’arancia per mangiarla e gustarne tutto il sapore, appena hanno finito, buttano subito via le bucce. Ma questo è un errore, perchè potete conservare o riutilizzare le bucce d’arancia in tanti incredibili modi. Anche se il più immediato è quello di usarle per il compost che può essere usato poi in giardino per concimare.

Molti, per fortuna, hanno iniziato ad avere l’abitudine di conservare tutti gli scarti a tavola per riutilizzarli in questo modo. Ma le bucce sono anche degli ottimi profumatori naturali. Quando cucinate e riempite la stanza di strani odori, anche spiacevoli, come cipolla, aglio o cavoli potete usare proprio le bucce per eliminare i cattivi odori e donare alla cucina un buon profumo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Profumare casa in ottobre: basta della mela e un po’ di arancia

Come profumatori le potete utilizzare anche appoggiandole direttamente sul termosifone caldo. Ma le bucce, ricordatelo, sono anche commestibili. Ad ogni modo, le bucce di frutta e verdure sono molto utili e si possono riutilizzare in modi molto creativi. Ad esempio, con le bucce d’arancia si possono creare delle decorazioni.

Bucce d’arancia: tanti modi incredibili per poterle riutilizzare

decorazioni con bucce d'arancia
Decorazioni con bucce d’arancia (Pinterest Esther Kamber-Dahinden)

Con l’avvicinarsi di Halloween e del Natale potete creare delle fantastiche decorazioni con le bucce aiutandovi con gli stampini per i biscotti. Poi forate le stelline o i cuori ottenuti con un ago grosso e infilate un filo di cotone. Potete aggiungere dei nastrini, delle perle oppure dei bastoncini e appenderle dove desiderate, anche utilizzando le fette essiccate, oltre alla buccia.

arancia
Decorazione (Pinterest pianetadonne.blog)

Ma si possono creare anche dei bijoux personalizzati. Basta creare dalle bucce dei rettangoli piuttosto lunghi e poi arrotolarli fissandoli con un chiodino. Metteteli in un luogo buio e asciutto per farli essiccare e poi date una passata con vernice protettiva ad acqua e lasciate asciugare per bene. In questo modo avrete ottenuto dei ciondoli molto originali per creare orecchini, collane e braccialetti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Natale 2021, primi preparativi: decorazioni green con le bucce d’arancia

Ovviamente si possono utilizzare le bucce anche di altri agrumi per fare queste cose. L’importante è crearne pezzi abbastanza grandi in modo che sia più semplice intagliarli e modellarli a piacere. Da ora in poi non getterete più le bucce d’arancia, vero?

bijoux arancia
Bijoux con bucce d’arancia (Pinterest blog.viaggiverdi.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *