Polpette di minestrone avanzato: riciclare gli avanzi per una ricetta gustosa

Ecco la ricetta per preparare delle gustose polpette di minestrone avanzato. Un ottimo modo per riciclare gli avanzi e ottenere una delizia!

polpette
Polpette (Foto di Rachel Claire da Pexels)

Inevitabilmente quando si prepara il pranzo o la cena ci può essere spesso qualche cosa che avanza. Ma invece di buttarlo nella spazzatura, si può riutilizzare. Certo, qualcosa può essere conservato in frigorifero e mangiato il giorno dopo. Ma cosa fare, ad esempio, con quel po’ di minestrone di verdure che vi è avanzato? Potete creare delle gustose polpette.

Le polpette di minestrone avanzato sono una ricetta che non richiede molto tempo, nè impegno. Inoltre, la cottura al forno le renderà leggeri e più digeribili rispetto a polpette fritte. La cosa buona è che sono polpette di verdure, quindi anche molto salutari. Potete convincere in questo modo anche i più piccoli a mangiarle.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tiramisù mandorle e nutella: la ricetta ideale per la domenica

Queste polpette sono ottime da servire durante un aperitivo con amici oppure per un antipasto in famiglia per pranzo o cena. Ecco qui di seguito che cosa vi serve, i tempi di preparazione e il procedimento per ottenere delle gustose polpette da far venire l’acquolina in bocca a tutti.

Polpette di minestrone avanzato: ingredienti e procedimento

polpette
(Foto Pixabay)

Per fare queste deliziose polpette avrete bisogno di 15 minuti per la preparazione e 30 minuti per la cottura. In nemmeno un’ora avrete un piatto unico e buonissimo. Ma ecco gli ingredienti che vi servono:

  • Minestrone avanzato; 
  • 1 uovo;
  • formaggio grattugiato; 
  • scamorza affumicata; 
  • pangrattato; 
  • olio d’oliva;
  • sale; 
  • pepe.

Iniziate con l’accendere subito il forno a 180° e lasciatelo riscaldare. Poi prendete il vostro minestrone avanzato e scolatelo con un colino dall’acqua e dal brodo. A questo punto mettetelo in un recipiente alto e aggiungete l’uovo, il formaggio, il pangrattato, il sale e il pepe. Amalgamate il tutto per bene. In un’altra ciotola preparate la scamorza a dadini.

Bene, a questo punto, prendete dall’impasto uniforme ottenuto un cucchiaio, mettetelo nella vostra mano, appallottolatelo e create un buco per mettere un pezzo di scamorza. Richiudete la polpetta e passatela nel pangrattato. Le vostre polpette adagiatele poi su una teglia con della carta da forno ben distanziate tra loro.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Ricetta biscotti mandorle e arancia: solo 55 calorie

Aggiungete un filo d’olio e infornatele per 30 minuti nel forno preriscaldato a 180° come avevamo detto prima. Usciranno delle polpette dorate, leggere e davvero buone. Non vi resta che provare questa ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *