Richiamo alimentare: pesce spada affumicato contaminato da Listeria

Nuova allerta alimentare da parte del Ministero della Salute che rileva la presenza di Listeria in un lotto di pesce spada affumicato.

pesce spada affumicato Listeria
(Pinterest, Losorghiotto.it)

Il Ministero della Salute ha ritirato un lotto di pesce spada affumicato per rischio microbiologico. L’azienda sanitaria competente, dopo numerosi controlli a campione, ha riscontrato infatti la presenza di Listeria all’interno del lotto interessato dal ritiro. Si raccomanda di non consumare il prodotto e di riportarlo indietro al punto vendita di riferimento.

Pesce spada affumicato contaminato da Listeria: allerta alimentare

Nuovo richiamo alimentare sul sito ufficiale del Ministero della Salute: un lotto di pesce spada affumicato della Gastronomia Valdarnese risulta contaminato da Listeria. A seguito di alcuni esami a campione infatti, l’azienda sanitaria preposta al controllo qualità ha riscontrato il rischio microbiologico connesso al carpaccio di pesce spada affumicato. Immediatamente il Ministero ha predisposto il ritiro dagli scaffali dei supermercati. Infatti si raccomanda di non consumare il pesce contaminato e di riportarlo indietro al punto vendita di riferimento.

ritiro pesce spada
(Google Images)

Il marchio del prodotto ittico è Gastronomia Valdarnese commercializzato secondo la ragione sociale dell’OSA Gastronomia Valdarnese SRL. Il lotto contaminato è il numero 63 E 31, con il marchio di identificazione dello stabilimento in cui è stato prodotto IT 2648 CE. Si vende in confezioni da 100 grammi ciascuna con scadenza fissata per il 23/10/2021.

Potrebbe interessarti anche: Salame ritirato per presenza di Listeria: allerta alimentare

Informazioni utili sul lotto di pesce spada affumicato ritirato

Sul sito ufficiale del Ministero della Salute, potrete rimanere sempre aggiornati sui nuovi ritiri della giornata o della settimana. Questa volta tocca ad un lotto di pesce spada affumicato contaminato da Listeria. Ma di cosa si tratta? La Listeria è un batterio che si trasmette perlopiù per via alimentare, attraverso l’ingestione di cibi contaminati. E’ il principale responsabile della Listeriosi, una malattia infettiva che colpisce l’apparato digerente.

Potrebbe interessarti anche: Salmone affumicato ritirato contaminato da Listeria: allerta alimentare

La Listeria è un batterio di origine animale che si trova naturalmente nell’intestino di ovini e bovini. Dal commercio della loro carne o dei loro derivati, come latte, formaggio, creme spalmabili, mozzarelle il batterio può facilmente passare dall’animale all’uomo. Non provoca seri danni collaterali nei soggetti non a rischio, ma bisogna sempre prestare attenzione. Per questo motivo si raccomanda di tenere il frigorifero ad una temperatura inferiore ai 6°, in modo da evitare che la Listeria proliferi.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *