Mangiare noci abbassa la pressione del sangue, vero o falso? Il parere degli esperti

Uno studio scientifico americano ha analizzato le proprietà benefiche di un consumo quotidiano delle noci. Tra queste, un miglioramento della pressione del sangue.

noci pressione del sangue
(Foto Pexels)

Al giorno d’oggi molte persone soffrono di malattie cardiovascolari più o meno gravi. Spesso la causa è di natura genetica, ma anche ambientale. Tra queste l’alimentazione assume sicuramente un peso notevole. Esistono infatti dei cibi killer per il cuore e dei cibi alleati che invece possono migliorare la pressione sanguigna, come le noci. Un recente studio americano ha analizzato le proprietà benefiche di questa famosa frutta secca, vediamone alcune.

I benefici delle noci sulla pressione del sangue

Uno studio scientifico americano, pubblicato sul Journal of American Heart Association, ha evidenziato tutti gli effetti benefici del consumo regolare di noci su cuore e pressione sanguigna. Infatti tra gli alimenti che difendono il cuore e il sistema cardiocircolatorio, figura senz’altro questa famosissima tipologia di frutta secca. Lo studio si è soffermato su un’indagine a campione di tre gruppi di persone con predisposizione genetica a problemi e disturbi cardiovascolari. A questi tre gruppi, sono state affidate delle diete identiche sul piano calorico, ma differenti solo per l’assunzione giornaliera di noci da parte di un solo gruppo.

noci
(Foto Pexels)

I risultati dell’indagine

Il risultato del test ha confermato tutte le proprietà benefiche delle noci in quanto, se consumate giornalmente in sostituzione ai grassi saturi, apportano un notevole miglioramento della pressione sanguigna. Ma cosa contengono le noci e quali sono i benefici? Grazie al loro apporto di vitamina A, E, B1, B2, acido folico, fibre e antiossidanti svolgono queste funzioni fondamentali:

noci
(Foto Pexels)
  • tengono sotto controllo i radicali liberi;
  • abbassano il colesterolo salvaguardando la salute del cuore;
  • prevengono le malattie cardiovascolari;
  • prevengono l’ipertensione;
  • aiutano a perdere peso in sostituzione ai grassi saturi;
  • sono alleate preziose per la salute del cervello.

I differenti composti presenti all’interno di questa frutta secca svolgono dunque un ruolo importante nella salvaguardia del cuore e del sistema cardiocircolatorio. Motivo per il quale gli esperti suggeriscono un consumo quotidiano e regolare di noci da inserire, con l’aiuto di un dietologo o un nutrizionista, all’interno della propria dieta.

Quante noci consumare al giorno? Tutte le proprietà benefiche

Le noci sono un alimento piuttosto calorico (650 calorie per 100 grammi), basterebbe quindi consumarne circa 3 al giorno per coprire il fabbisogno quotidiano di nutrienti essenziali. Vediamo tutte le proprietà benefiche i componenti di questo prezioso alimento:

  • sono ricche di grassi buoni come omega 3 e omega 6: prevengono la formazione di coaguli sanguigni aiutando la circolazione e difendendo il cuore da malattie cardiovascolari;
  • contengono vitamina A, E, B1 e B2, più un’elevata quantità di antiossidanti: grazie a questi elementi controllano i radicali liberi e mantengono in salute il cervello, prevendo anche l’Alzheimer;
  • hanno un alto contenuto di melatonina: tiene a bada i livelli di stress, blocca l’ipertensione e permette di dormire serenamente;

Potrebbe interessarti anche: Abbassare la glicemia con le noci: ecco quando mangiarle

  • sono molto energetiche grazie ai grassi polinsaturi: adatti a chi fa sport e alle donne in gravidanza, questi grassi permettono lo sviluppo del sistema nervoso del feto;
  • l’olio di noci fa bene a pelle e capelli: dalle noci solitamente si estrae un olio prezioso idratante e nutriente dalle proprietà antibatteriche, antivirali e antiossidanti. Si usa come impacco per shampoo in modo da rendere la chioma morbida e lucida. Inoltre grazie all’apporto di vitamina C è indicata per la pelle del viso e del corpo.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *