Copridivano: un trucchetto per smacchiarlo e profumarlo

Il copridivano non è così semplice da gestire. Dipende dalle dimensioni e dal tessuto. Ma ecco un trucco geniale per smacchiarlo e profumarlo.

divano
Divano (Foto di Max Vakhtbovych da Pexels)

Il copridivano potrebbe rappresentare un problema, soprattutto se si tratta di uno di grandi dimensioni, di un tessuto particolare e di un colore particolare. Ma il divano è il posto più bello della casa quando torniamo dal lavoro o quando, prima di andare a letto, vogliamo rilassarci un po’ in famiglia, con una copertina, una tisana e davanti ad un bel film e una serie tv.

Potrebbe capitare, però, che si siano formate delle brutte macchie, oppure semplicemente che il nostro copridivano emani un cattivo odore. Non è strano, dipende da tante cose. Può essere “colpa” dei nostri pelosetti che girano per casa, potrebbe esserci caduto qualcosa sopra.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Lenzuola: come fare per averle sempre morbidissime

Come fare, quindi, per avere un copridivano sempre pulito, smacchiato e profumato così da starci bene e fare bella figura con gli ospiti? Qui di seguito troverete un trucchetto adatto alla pulizia del vostro copridivano.

Copridivano: un trucchetto per smacchiarlo e profumarlo

divano scamosciato
(Foto Inran)

Per prima cosa fate molta attenzione al colore, se è bianco è molto più delicato. Poi, controllate sempre le etichette del prodotto. Fatto questo, prima di lavarlo a mano o in lavatrice sarà molto utile smacchiarlo con bicarbonato e succo di limone.

Dopo questa operazione potete metterlo in ammollo in acqua non troppo calda e sapone Marsiglia. Se potete lavarlo in lavatrice, invece, impostate a 30° e usate un detersivo per capi delicati. Avete un copridivano in pelle? Niente paura. Potete usare lo stesso acqua tiepida e sapone, magari con un panno morbido, senza metterlo in ammollo.

Se il vostro copridivano è colorato, non usate assolutamente la candeggina. Potrebbe fare al caso vostro smacchiare con un panno imbevuto di acqua tiepida e sale grosso. Se volete usare la lavatrice impostate 40°, ma usate un detersivo per delicati e colorati.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Vaschetta della lavatrice: come pulirla per rimuovere detersivo incrostato e muffa

Se volete, infine, profumarlo per bene, il consiglio è quello di usare qualche goccia di olio essenziale quando è in ammollo. Oppure versarne un po’, diluita, nella vaschetta della lavatrice. In questo modo otterrete un copridivano smacchiato con facilità e molto profumato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *