Colorare gli ambienti grazie a queste piante autunnali ornamentali

Come colorare gli ambienti con poco impegno e poche accortezze grazie a queste piante autunnali ornamentali resistenti e dai colori brillanti.

Caladium dalle foglie verdi e rosse
Caladium dalle foglie verdi e rosse (foto da Pixabay)

L’autunno comporta temperature basse e molte piogge, ci sono piante resistenti e dai colori brillanti che possono colorare i nostri ambienti. Sono piante autunnali che richiedono poco impegno, alcune sono presenti in tante case, parliamo di ciclamini, camelie o anemoni giapponesi.

Per chi ha poco tempo a disposizione per curare le proprie piante ma vuole comunque arredare casa dandole un tocco di verde in più, ecco la soluzione. Queste piante sono resistenti e colorate e non richiedono grande cura o sforzi per essere mantenute. Perfette per colorare l’autunno. Volete sapere quali sono?

Leggi anche → Ciclamino: il colore dei suoi fiori ha un significato nascosto

Le migliori piante autunnali per colorare gli ambienti

Pianta Tradescantia di colore viola
Pianta Tradescantia di colore viola (foto da Pixabay)

Ecco alcune delle piante autunnali perfette da coltivare in autunno e che non richiedono grande esperienza nella loro cura. La prima pianta che citiamo è la Fittonia albivenis, molto raffinata e dotata di foglie straordinarie dalla colorazione rosa. È una pianta sempreverde, da tenere in interni poiché non ama molto la luce diretta e nemmeno il forte vento.

Ha bisogno costantemente di acqua, anche se questa non deve essere abbondante né deve ristagnare. Ogni tanto va potata per far moltiplicare i ramoscelli. Un’altra pianta che suggeriamo è la Tradescantia. È poco impegnativa e molto elegante, dalle foglie resistenti e i fiori che, a seconda della specie, presentano colorazioni bianche, rosa o gialle. Questa pianta è davvero resistente e sopporta temperature rigide, perfetta per colorare gli ambienti interni.

Il Caladium invece è una pianta dai fiori rosa e dalle foglie decorative, anch’esse colorate, bianco o rosa, soprattutto. Esistono anche specie con foglie rosse che donano un tocco suggestivo alla casa. Questa pianta va posizionata in una zona luminosa e deve annaffiata spesso. Attenzione a non bagnare le foglie, potrebbero rovinarsi.

Leggi anche → Piante che sbocciano a novembre in vista del Natale

Insomma, queste sono solo alcune piante autunnali che possono sostituire quelle più famose, come ciclamini o camelie. Resistenti e colorate, sono meravigliose in casa e richiedono poche accortezze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *