Frittelle di mele: buonissime, facili da preparare senza friggerle

Vediamo la ricetta per preparare delle deliziose frittelle di mele che possono andar bene sia a colazione che a merenda, senza friggerle.

fettine di mele
Fettine di mele (da Facebook Tribù Golosa)

Le mele si prestano bene a qualche piatto, ma se volete creare qualcosa di particolare per stupire i più piccoli e più grandi potete provare a realizzare delle frittelle di mele. Sono molto facili da preparare e portano via davvero pochi minuti. Inoltre, alla fine non occorre friggerle, così saranno anche molto più leggere e salutari.

Infatti, vanno sì cotte in una padella ma senza olio verranno buonissime lo stesso. Si possono prestare molto bene sia a colazione, ma anche a merenda. In più, se dovete fare una festa per i più piccoli con queste frittelle farete una bellissima figura.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Torta al caffè, la ricetta per la tua colazione

Qui di seguito troverete gli ingredienti e il procedimento per fare 20 frittelle. Inutile dire che si tratta di una ricetta economica, con una difficoltà molto bassa. Tutti sono in grado di cimentarsi in questo, occorreranno soltanto dieci minuti di preparazione e poi altri dieci per la cottura.

Frittelle di mele: ingredienti e procedimento

Profumare casa con buccia di mela
Mele e buccia di mela (Screenshot da Pexels)

Per prima cosa dovete raccogliere, ovviamente, tutti gli ingredienti necessari. Questi sono:

  • 2 o 3 mele;
  • 60 grammi di farina;
  • 50 ml di latte scremato;
  • 1 uovo;
  • 1 pizzico di bicarbonato;
  • 1 cucchiaio di cannella;
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna;
  • zucchero a velo q.b.

Bene, a questo punto prendete subito l’uovo e rompetelo in una ciotola. Aggiungete, setacciati: farina, bicarbonato e zucchero di canna. Poi mettete il latte e anche la cannella. Con le fruste sbattete bene tutto fino ad ottenere una pastella. Versatela in un piatto fondo e mettetela un attimo da parte per dedicarvi alle mele.

Dovete cercare di non rompere le mele, di togliere il torsolo e poi realizzare delle fettine tonde con il buco in mezzo. La quantità giusta per la pastella ricavata sarà di 20 rondelle che si possono ottenere già con 2 mele, ma se sono piccole ve ne serviranno anche 3. Ora dovete scaldare la padella antiaderente sul fuoco.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Mini-sformati di zucca e formaggio, la ricetta deliziosa

Prendete le fettine di mele, immergetele bene nella pastella, poi appoggiatele nella padella e abbassate il fuoco. Già dopo un minuto dovete provare a girarle e cuocerle da entrambi i lati fino a quando diventano più scure e dorate. Basteranno pochi minuti, in ogni caso. Mettetele poi su carta assorbente e cospargetele con lo zucchero a velo prima di servirle altrimenti le frittelle lo assorbiranno tutto. Le vostre frittelle di mele sono pronte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *