WhatsApp, come trovare la posizione di un contatto senza condivisione

È possibile individuare la posizione della persona con la quale stiamo conversando su WhatsApp anche se quest’ultima non ce la passa. Si fa così.

WhatsApp trovare la posizione senza condividerla
WhatsApp trovare la posizione senza condividerla Foto dal web

WhatsApp, tra le sue tante funzionalità messe a disposizione degli utenti, ha quella di potere condividere la posizione in modo tale da poter sapere dove si trova un nostro contatto. Un qualcosa di molto utile che fa si che possiamo raggiungere una località in totale semplicità.

Ma questa è una cosa che, sempre su WhatsApp, possiamo fare anche senza che i nostri conoscenti condividano con noi la loro posizione. Per fare ciò è necessario avere a disposizione un pc con su montato un sistema operativo Windows. Cosa che rappresenta la consuetudine.

Cosa sarà richiesto di fare? Anzitutto il nostro contatto deve fare uso di WhatsApp Web, ovvero della versione desktop della nota app di messaggistica istantanea, che traspone su schermo ciò che abbiamo sul nostro smartphone. Per farlo è necessario attivare un codice QR all’interno della app.

Poi dobbiamo aprire un motore di ricerca e tenere aperta la scheda di WhatsApp, premendo la combinazione Control+Alt+Canc. Fatto ciò dobbiamo poi andare su “Gestione attività” e poi premere insieme i tasti Windows+R. Vedremo aprirsi la finestra “Esegui”.

WhatsApp, come fare per trovare la posizione senza condivisione

Foto dal web

Quindi dobbiamo andare avanti digitando il comando “cmd” da eseguire poi con Invio. Scriviamo quindi la stringa “netstat -an” e premiamo ancora invio. Otterremo l’indirizzo ip del nostro contatto, che dovremo copiare e digitare in un sito web nel quale è possibile individuare l’ip.

Potrebbe interessarti anche: Aumento delle bollette, finalmente una bella notizia: cosa succede

Ciò ci porterà a triangolare la posizione della persona in questione. Questo non sempre ci mostrerà la posizione di casa del nostro interlocutore, dal momento che è possibile che lo stesso utilizzi un personal computer e che magari potrebbe trovarsi in movimento nel frattempo.

Potrebbe interessarti anche: Regina Elisabetta, un male l’ha colpita: la conferma della Corte Reale

Potrebbe interessarti anche: Harry e Meghan, Stati Uniti arrabbiati con loro: cosa hanno fatto

Pensate a quanto utile potrebbe essere questa funzione qualora volessimo tenere sott’occhio il nostro partner, in situazioni che sospettiamo essere controverse. Tra il serio ed il faceto, sono sorprendentemente tante le persone che controllano il proprio compagno o la propria compagna . E questa potrebbe essere una freccia in più al proprio arco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *