Come cucinare delle patate al forno squisite alla birra: la ricetta

Come ottenere delle patate al forno o in padella da leccarsi i baffi: basterà aggiungere un ingrediente segreto, la birra.

patate al forno
(Adobe Stock)

Cucinare delle ottime patate al forno non è sempre facile. Esistono molteplici teorie ed ingredienti segreti che permetterebbero di ottenere delle patate croccanti fuori e morbide dentro, ma sicuramente non mettono d’accordo tutti. Utilizzando un ingrediente, apparentemente inaspettato, come la birra, la garanzia di bontà è assicurata! Vediamo come fare.

Patate al forno alla birra, un ingrediente millenario per un risultato strepitoso

La birra è un’antica bevanda ricca di storia e tradizioni. Si pensa che i primi ad inventarne la ricetta furono dei monaci di un’abbazia tedesca che, attraverso l’utilizzo di piante e aromi, sperimentarono questa delizia fermentata. Con il tempo, si trovò l’elemento della catena mancante: il luppolo, essenziale per garantire corposità alla birra. In cucina, è molto utilizzata in soffritti e preparazioni dalla lunga cottura come carni, arrosti, pollo e molto altro. Ma il gusto che riesce a dare a delle patate al forno o in padella è semplicemente unico.

patate al forno
(Adobe Stock)

La birra donerà infatti un retrogusto così particolare da stupire tutti, compresi gli ospiti più ostinati. Per delle patate croccanti fuori e morbide dentro, dovrete utilizzare la birra in una certa maniera. Vediamo come fare.

Potrebbe interessarti anche:

Ingredienti e ricetta per delle patate deliziose e profumate

Le patate sono uno degli alimenti maggiormente versatili di tutta la cucina. Al forno, fritte, in padella, aromatizzate, la fantasia può trovare in questo cibo terreno fertile. Vediamo ora tutti gli ingredienti che servono per ottenere delle ottime patate al forno o in padella, alla birra:

  • patate 650 grammi;
  • birra 200 millilitri;
  • 4 cucchiai di pangrattato;
  • olio;
  • sale.

Sbucciare in primis le patate, tagliarle a tocchetti non troppo piccoli e tenerle in ammollo in una bacinella per circa 10 minuti, in modo tale da rimuovere l’amido. Sbollentare poi i tocchetti di patate per circa 5 minuti e infine trasferirle in una pirofila unendo olio e sale. Se preferite cucinarle al forno, dovrete impostarlo ad una temperatura di 200°. Cuocere quindi le patate precedentemente sbollentate per 10 minuti, in seguito tirare fuori la pirofila e inondarle di birra. Infornare per altri 10 minuti, così da fare riassorbire tutta la birra.

Potrebbe interessarti anche: Sfumare i piatti per esaltarne i sapori: cosa usare al posto del vino

L’ultimo step è quello di aggiungere il pangrattato e rimetterle in forno per gli ultimi 5 minuti di cottura, croccantezza assicurata! In padella, il meccanismo è un po’ più rapido: unire le patate tagliate e condite in padella con un giro d’olio. Far cuocere per un totale di 10 minuti e nel frattempo unire la birra, da far sfumare completamente, e infine il pangrattato. Mescolare bene e buon appetito!

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *