Lavare i piatti: qualche suggerimento per evitare gli sprechi

Spesso lavare i piatti a mano comporta una serie di sprechi. Ma questo può essere facilmente evitato con qualche semplice accorgimento.

lavare i piatti
Lavare i piatti (Foto di Kampus Production da Pexels)

Lavare i piatti è una di quelle faccende domestiche che si odia di più. A volte si tende a rimandare ma nel lavello iniziano a formarsi delle montagne di piatti sporchi e naturalmente prima o poi bisogna darsi da fare e provvedere a sistemare, anche controvoglia. Inoltre, quando si fa il lavaggio a mano si va incontro ad una serie di sprechi che si possono benissimo evitare.

Allora, sarà meglio organizzare diversamente il nostro tempo quando è il momento di fare ordine e pulizia in cucina. Ma quando andiamo a lavare i piatti a mano, dovremmo anche fare attenzione ad una serie di cose in modo da evitare inutili sprechi di acqua, prima di tutto, ma anche energia.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Lavare i piatti in modo efficace? Le alternative al sapone

Leggete anche se avete la lavastoviglie a casa. Infatti, può sempre capitare, pur avendo l’utilissimo elettrodomestico, di dover comunque lavare qualche pentola a mano perchè troppo sporca. Dunque, ecco qui di seguito qualche consiglio per risparmiare che vi sarà molto utile.

Lavare i piatti: qualche suggerimento per evitare gli sprechi

Lavare i piatti rimedio
Foto di cottonbro da Pexels

La prima cosa da fare è proprio evitare quella montagna enorme che a volte si viene a formare. In realtà, sarebbe molto utile lavare i piatti alla fine di ogni pasto, impiegherete poco tempo e non andrete incontro a sprechi. Preparatevi con spugnette, detersivi e guanti per piatti, pensate prima di tutto alle stoviglie sporche, eliminando i resti di cibo nella spazzatura, e poi a quelle posate che magari sono già pulite.

Nel lavello usate entrambi gli spazi. In uno raccogliete l’acqua, anche fredda, e mettete in ammollo i piatti e le stoviglie da pulire con sapone, detersivo oppure anche un po’ di aceto. In questo modo lo sporco si scioglierà. Pulite con la spugnetta ogni stoviglia e mettetela nell’altro spazio. Adesso è il momento di sciacquare. Svuotate la prima vasca che avete usato per mettere in ammollo i piatti, fate scorrere l’acqua calda e risciacquate per bene tutto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Lavare i piatti: come farlo risparmiando sia a mano che in lavastoviglie

Magari preparate prima lo spazio dove mettere i piatti ad asciugare, in questo modo sarà tutto più veloce. Se seguirete questi semplici consigli avrete un risparmio molto importante su acqua ed energia e impiegherete molto meno tempo ed energie personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *