Colesterolo alto? questi alimenti sono veramente utili

Colesterolo alto: niente panico, questi alimenti ti aiuteranno a combatterlo. Vediamo quali siano e come inserirli nel piano alimentare

colesterolo-alto-alimenti-
monitor per la pressione (pixabay)

Il colesterolo alto è una patologia di cui sempre più spesso si sente parlare: non è un caso, d’altra parte, che questo accada. Man mano che i tempi procedono e aumentano le comodità a cui facciamo l’abitudine, sempre più il nostro stile di vita diventa sedentario e da ricercatori spasmodici della comodità. Pensiamoci: ci spostiamo sempre con la macchina, abbiamo chi faccia la spesa per noi, abitiamo in case perfettamente robotizzate. La lista potrebbe continuare: insomma, noi stiamo fermi, il mondo si muove.

Inoltre molto spesso mangiamo male. Se a questo si aggiunge l’altro fattore di rischio, quello dell’eredità, allora la situazione si fa per noi decisamente pericolosa. Se ci accorgiamo di avere il colesterolo alto, dovremmo fare uno sforzo attivo per cambiare la nostra maniera di stare al mondo: muoversi di più, mangiare meglio. Sì, ma cosa? Vediamo quali alimenti siano consigliati.

Ti potrebbe interessare anche->Artrite alle mani: qualche trucco per trovare sollievo

Colesterolo alto: si combatte con questi alimenti

colesterolo-alto-alimenti-
zenzero in polvere (pixabay)

Per prima cosa, utilissimo è il Miele: uno studio condotto negli stati uniti ha fermamente dimostrato come questo, alimento, ricco di proprietà benefiche, aiuti ad abbassare il colesterolo in eccesso. Beninteso però, non deve essere una sostituzione alla frutta e alla verdura, sempre la prima strada per un’alimentazione salutare.

Ti potrebbe interessare anche->Colesterolo alto: tra i primi sintomi c’è l’alterazione del sonno

Scegliete anche la soia, i lupini e l’avena che sono contenuti che naturalmente abbassano l’eccesso di grasso. Prediligete zuccheri semplici e non aggiungete grassi (come l’olio) durante la cottura. Via libera anche allo zenzero, radice dalle molteplici proprietà. Evitate come la peste junk food, cibi fritti e insaccati molto grassi come la mortadella.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *