Frutta secca pralinata, la leccornia natalizia di Benedetta Rossi

La frutta secca pralinata di Benedetta Rossi è un dolce super goloso che può essere preparato in casa in soli 10 minuti. Ecco la ricetta

Benedetta Rossi
Screen da video

Amanti della frutta secca fatevi avanti. Benedetta Rossi ha preparato una vera goduria tutta invernale, perfetta per le festività natalizie. Si tratta della frutta secca pralinata che può essere anche regalata come dono dolce e sfizioso, fuori dal comune, e fatto con le proprie mani. È una ricetta super golosa che si prepara in pochissimo tempo, servono solo 10 minuti!

Allo stesso tempo può essere personalizzata e proposta in diverse varianti. Benedetta nella sua ricetta ha pralinato mandorle, noci e nocciole arricchendole con diverse erbe e spezie per una versione semplice ma buonissima. Allo stesso tempo però si può aggiungere anche del cacao o della scorza d’arancia.

Una leccornia che profuma di Natale e che può essere preparata in casa e conservata anche per un mese. A voi non è venuta l’acquolina in bocca? Vediamo insieme come preparare la frutta secca pralinata.

Frutta secca pralinata, la ricetta di Benedetta Rossi

Frutta secca pralinata
Screen da video

Ingredienti

  • 200 gr di mandorle
  • 100 gr di nocciole sgusciate
  • 100 gr di noci sgusciate
  • 200 ml di acqua (un bicchiere)
  • 2 cucchiaini di zenzero macinato
  • 400 gr di zucchero
  • Mezzo cucchiaino di noci moscate macinate
  • 2 cucchiaini di cannella macinata
  • un pizzico di pepe nero macinato

Potrebbe interessarti anche:  Giardiniera d’autunno, come farla in casa con Benedetta Rossi

Procedimento

Per realizzare la frutta secca pralinata di Benedetta Rossi si inizia col versare tutta la frutta secca in una pentola o una padella antiaderente insieme allo zucchero e alle spezie. Subito dopo si versa il bicchiere di acqua e si mette la pentola sul fuoco facendo cuocere a fiamma media per 8-10 minuti mescolando.

Col passare del tempo l’acqua evapora e lo zucchero diventa sempre più consistente, cambia colore legandosi alla frutta secca. È necessario mescolare sempre, senza fermarsi. Quando si verifica questo vuol dire che si è giunti quasi alla fine del processo. Bisogna prestare attenzione, e appena lo zucchero inizierà a sciogliersi di nuovo sul fondo della padella è necessario spegnere il fuoco.

Potrebbe interessarti anche: Cheesecake ricotta e arancia al forno, la proposta di Benedetta Rossi

A questo punto si rovescia la frutta secca su un foglio di carta forno spargendola e livellandola per bene. Si lascia riposare e raffreddare ed una volta che sarà totalmente fredda, la frutta secca pralinata è pronta! Non resta che gustarla, conservarla in vasetti di vetro a chiusura ermetica oppure può essere confezionata in sacchettini regalo trasparenti per un dolce e sfizioso regalo per amici e familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *