Involtini di carne in padella: una ricetta che richiede soltanto 15 minuti

Vediamo il modo di fare dei buonissimi involtini di carne con un procedimento molto facile che vi costerà solamente un quarto d’ora del vostro tempo.

involtini di carne
Involtini di carne (da Pixabay)

Una donna di casa e una mamma deve per forza aver proposto qualche volta gli involtini di carne in famiglia. Si tratta di un secondo che soprattutto a cena è ottimo perchè incuriosisce e piace anche ai più piccoli. In questo modo mangeranno la carne con un ripieno anche a scelta, a seconda dei gusti personali.

Ci possono essere tanti tipi di involtini, dipende dalla carne preferita, dagli ingredienti che metterete all’interno. In una versione base di solito si usa prosciutto e formaggio, ma si possono aggiungere i funghi e tante altre cose.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Clementine e cioccolato fondente: la ricetta piccante che non ti aspetti

Vediamo qui di seguito un modo per prepararli con cui impiegherete pochissimo tempo, soltanto 15 minuti, e otterrete un piatto buonissimo.

Involtini di carne: ingredienti e procedimento

carne
Carne (da Pexels)

Facciamo 8 involtini e per farli occorrono questi ingredienti base (ma voi potete variare e personalizzare come credete):

  • 8 fettine di vitello;
  • 8 fette di prosciutto cotto;
  • 80 grammi di formaggio;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale.

L’importante è prendere delle fette di carne sottili in modo che possano permettervi di arrotolarsi e contenere al meglio il ripieno. Altrimenti si sfalderanno. Stendete una fettina di carne e mettete sopra una fetta di prosciutto e un po’ di formaggio. Piegate i lati sopra e sotto appena appena e poi da sinistra verso destra arrotolate. Fermate con uno stuzzicadenti e ripetete questa operazione con tutte le fette di carne e il resto degli ingredienti.

Prendete una padella abbastanza grande e metteteli all’interno con un po’ di olio extravergine di oliva e alcuni aromi se volete. Mettete il coperchio, cuocete a fuoco lento per 3 minuti senza aprire, ma scuotendo e muovendo in continuazione. Poi aprite, aggiungete un po’ di acqua e sale. Girateli e coprite di nuovo per altri 3 minuti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Ciambelle fritte con farina e patate: la ricetta per un impasto perfetto

Naturalmente potete cuocere anche in forno, basta metterli su una teglia e infornare per 15 minuti a 180°. Fate come preferite, il risultato sarà comunque ottimo per un bel secondo piatto da gustare insieme alla vostra famiglia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.