Gli spaghetti alla chitarra cacio e pepe di Alessandro Borghese

Alessandro Borghese ha il suo modo per preparare gli spaghetti cacio e pepe. Vediamo quali ingredienti usa e il suo metodo.

alessandro borghese
Alessandro Borghese (da Facebook)

Alessandro Borghese è uno chef ormai molto conosciuto. Ha partecipato a molti programmi televisivi ed è riuscito in questo modo a raggiungere una bella fetta di pubblico. Figlio di Luigi Borghese e di Barbara Bouchet, dopo il diploma ha lavorato per tre anni sulle navi da crociera per poi spostarsi sulla terra ferma nei ristoranti di Londra, Parigi e New York.

In Italia ha lavorato tra Roma e Milano e poi ha iniziato la sua carriera televisiva nel 2005. Diversi programmi lo vedono protagonista come Alessandro Borghese 4 ristoranti, oppure Cuochi d’Italia. Ma la sua prima passione rimane la cucina e non si allontana mai da questo. Il suo ristorante di Milano è ormai famoso e il suo motto è “Il lusso della semplicità”.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pizza Fritta: la ricetta consigliata da Alessandro Borghese

Qual è il suo piatto forte? Tanti, ma oggi vedremo insieme come lui prepara nel suo ristorante di Milano gli spaghetti alla chitarra cacio e pepe. Una vera delizia tutta italiana.

Gli spaghetti alla chitarra cacio e pepe di Alessandro Borghese: ingredienti e procedimento

cucina
Spaghetti (foto pixabay)

Gli ingredienti usati da Alessandro Borghese per preparare i suoi spaghetti alla chitarra cacio e pepe sono i seguenti:

  • 400 g di spaghetti alla chitarra;
  • 300 g di Pecorino Romano;
  • 200 g di Parmigiano Reggiano;
  • 3 g di Pepe Nero di Tasmania;
  • 3 g di Pepe Nero;
  • sale.

Quando l’acqua che hai messo nella pentola è arrivata a ebollizione mettete poco sale e subito dopo mettete a cuocere gli spaghetti alla chitarra. Ricordiamolo: gli spaghetti alla chitarra sono una varietà di pasta all’uovo tipica dell’Abruzzo in particolare, dove vengono fatto con la chitarra, tipico strumento culinario della regione.

Setacciate il parmigiano e il pecorino e metteteli insieme in una ciotola abbastanza grande. A questo punto prendete un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e iniziate ad amalgamare con la frusta da pasticceria fino a formare una crema. Aggiungete il pepe. Ora scolate gli spaghetti e metteteli dentro la ciotola ad essere ben mischiati con questi ingredienti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pasta e lenticchie, proprio come la farebbe Alessandro Borghese

Impiattate e servite. Vedrete che il modo di Alessandro Borghese di preparare questo piatto tipico italiano supererà le vostre aspettative.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *