Incendio albero di Natale: come evitare questo problema che si verifica spesso

Il problema più grande durante le feste è che possa accadere un incendio all’albero di Natale. Le chiamate per questo sono tante, vediamo come evitarlo.

albero di natale
Albero di Natale (Foto di Jonathan Borba da Pexels)

In questo periodo la cosa migliore da fare con la famiglia è dedicarsi alle decorazioni natalizie in vista delle feste. Per questo si prendono le ghirlande da appendere alla porta d’ingresso, gli gnomi da mettere in giardino, soprammobili per tutta la casa. Non possono mancare poi l’albero di Natale, il presepe, tante palline, festoni e tante luci.

Ma come in ogni cosa c’è un rischio molto grande che qualcosa vada storto soprattutto se sono coinvolte le fiamme delle candele o l’elettricità. Infatti, pensate che nel periodo delle feste sono molte le persone che chiedono aiuto ai vigili del fuoco per piccoli incendi che si sono sviluppati in casa proprio a causa dell’albero di Natale.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Stili per addobbare l’albero di Natale: come adattarlo al nostro arredamento

Questo può accadere spesso perchè i dispositivi elettronici erano difettosi, ma bisogna comunque stare molto attenti quando si tratta di queste cose, soprattutto se in casa ci sono bambini piccoli. Vediamo qualche suggerimento per poter stare il più tranquilli possibile anche con le decorazioni natalizie.

Incendio albero di Natale: che cosa fare per evitarlo

albero di Natale
Albero di Natale (da Pexels)

La prima cosa da evitare è quella di usare le candele vicino ad addobbi e vicino all’albero. Le candele devono stare in un posto isolato, non vicino a tende, carta, addobbi, nastri, e soprattutto lontano dai rami dell’albero. Basta davvero poco perchè uno di questi prenda fuoco.

Anche l’albero che scegliete è importante. Se è vero dovete mantenerlo idratato perchè più è secco e più è facile che prenda fuoco e che diffonda l’incendio. Se, invece, lo prendete finto, assicuratevi che sia fatto di un materiale non infiammabile. Anche le luci vanno scelte con cura. Spendete qualche soldo in più ma prendete quelle con certificazione CE, che siano alimentate da un trasformatore. Inoltre, se dovete metterle all’esterno prendete quelle specifiche da esterno che hanno qualche protezione in più.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Decorazioni natalizie con tealight: materiali di riciclo per grandi idee

Se avete tante spine procuratevi la “ciabatta” in modo da distribuire bene e stare al sicuro. Fate attenzione a queste piccole cose perchè un incendio domestico può svilupparsi molto facilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd