Riso scaduto: può essere riciclato per tante idee creative

Il riso scaduto di sicuro non deve essere mangiato, però può essere riciclato e riutilizzato per realizzare idee creative e su misura per i bambini. Vediamo quali.

Riso scaduto idee
Riso (Pixabay)

Il riso scaduto ci può tornare utile in diverse situazioni.

È in grado di asciugare l’umidità dal nostro telefono se quest’ultimo è finito nel water oppure in una pozzanghera. Può agevolare la pulizia di contenitori o bottiglie difficili da pulire. Può essere utilizzato per realizzare un gioco per il vostro gatto inserendo il riso in una semplice calza. Oppure, può essere utilizzato nella saliera in piccole dosi per evitare che l’umidità attacchi il sale, mantenendolo sempre pronto all’uso.

Questi sono solo alcuni dei modi possibili per riutilizzare il riso scaduto.

Ne esistono tanti altri per soddisfare la creatività e il divertimento dei bambini.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Dal riso vengono i migliori trattamenti per la pelle

Collage colorati per bambini: il riso scaduto come ingrediente principale

Riso scaduto idee
Tipi di riso (Pexels)

L’idea più originale per i bambini che vede l’impiego del riso scaduto è la realizzazione di collage colorati.

Cosa ti serve?

  • Riso
  • Buste ermetiche di plastica
  • Colorante alimentare
  • Cartoncino
  • Colla vinilica

Ecco come fare:

  1. La procedura principale per realizzare questi collage è colorare il riso. Per colorarlo ti basterà infilarne una manciata in una busta di plastica, versare poche gocce di colorante alimentare, chiudere la busta e massaggiare bene il riso, in modo tale che il colore si cosparga in modo omogeneo.
  2. Dopo aver colorato il riso ti basterà prendere un cartoncino e disegnare la forma scelta con la colla vinilica.
  3. Successivamente potrai incollare i chicchi lungo la sagoma disegnata.
  4. Infine ti basterà lasciare asciugare il cartoncino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Il riso riscaldato può essere pericoloso: vediamo il motivo

Questo lavoretto ti è piaciuto e hai voglia di alimentare la creatività dei tuoi bambini utilizzando il riso scaduto?

Puoi usarlo anche per creare degli strumenti musicali. Ti basterà inserire il riso in una bottiglia d’acqua vuota e il gioco è fatto!
Oppure puoi utilizzare il riso scaduto insieme alla carta velina per realizzare dei graziosi bigliettini. Ti basterà immergere la carta velina nell’acqua e versarci anche il riso che lascererai in ammollo per un paio d’ore. Trascorso questo lasso di tempo, il riso sarà diventato del colore della carta velina. Non ti resterà altro da fare che prendere un foglio A4, piegarlo a metà e su questa metà disegnare la forma che più ti piace. Con il pennello cospargi la sagoma che hai scelto di colla vinilica e mettici sopra il riso che avrai asciugato su di un canovaccio. Decora la sagoma ottenuta con un fiocchetto e il biglietto è pronto!

Serena Ponso

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *