Come proteggere un rubinetto da giardino in inverno

Vediamo come proteggere un rubinetto da giardino in inverno, quando il freddo può congelarlo provocando non pochi problemi.

rubinetto da giardino
Rubinetto da giardino (da Adobe Stock)

La stagione fredda è arrivata ormai da tempo. L’autunno sta lasciando pian piano il posto all’inverno, come ogni anno, e le persone devono prepararsi al meglio per affrontare le basse temperature e le gelate notturne in arrivo. Una delle cose a cui fare molta attenzione sono i rubinetti da giardino.

Se nel vostro giardino sono presenti dei rubinetti che usate regolarmente, per innaffiare il giardino, per i vostri lavoretti, per lavare la moto o la macchina, dovete cercare di proteggerlo in inverno. Vi potrà sembrare un problema da poco, ma non lo è. Del ghiaccio nel rubinetto esterno può provocare seri danni all’impianto idraulico della vostra casa.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Le piante che hanno bisogno di essere protette in inverno

Sono gli esperti a farcelo sapere. Ad esempio, il tecnico Steve Allen spiega che anche se il rubinetto ghiacciato si trova all’esterno della proprietà, questo può causare perdite e rotture anche all’interno dell’abitazione.

Come proteggere un rubinetto da giardino dal gelo dell’inverno: alcune accortezze da seguire

salvia, proteggila così dal freddo
foglie congelate (da pixabay)

Vediamo una piccola guida per evitare problemi ai tubi con il gelo:

  • Chiudere la valvola di intercettazione all’interno;
  • Scaricare il rubinetto, in modo da far defluire tutta l’acqua al di fuori e far entrare aria. Questa permetterà all’acqua rimasta all’interno di avere lo spazio sufficiente ad espandersi nel caso si ghiacci;
  • Isolare il rubinetto esterno, in caso non sia presente una valvola di intercettazione. Ci sono materiali appositi in tutti i negozi da poter mettere attorno al rubinetto per proteggerlo dalle temperature rigide.
  • Togliere il tubo da giardino. Spesso si lascia attaccato al rubinetto il tubo in plastica o in gomma. Non va bene, bisogna toglierlo, metterlo al chiuso e poi riutilizzarlo in primavera altrimenti se rimane dell’acqua all’interno può congelare e creare problemi;

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Decorazioni natalizie per il giardino: qualche suggerimento interessante

Usate queste accortezze proprio in questo periodo dell’anno e riuscirete a prevenire molti problemi come rotture e perdite in tutta la casa. Anche perchè un rubinetto può ghiacciare ad appena -2°. Se vi capita che sia già congelato, provate con dell’acqua tiepida e avvolgendolo in un asciugamano caldo. Sarà opportuno, in ogni caso, chiamare l’idraulico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *