Yogurt scaduto: quattro utili consigli per un riciclo intelligente

Trovare dello yogurt scaduto nel nostro frigo può essere una situazione molto comune, ma niente paura: esistono dei consigli utili per un corretto riciclo.

yogurt scaduto riciclo
yogurt (Pixabay)

Assorbiti dai numerosi impegni quotidiani oppure a causa dei numerosi pasti fuori casa, ci può capitare molto spesso che i nostri cibi scadano.

Per ciò che riguarda i derivati del latte, come lo yogurt, la panna, il burro, ecc., la scadenza è molto ravvicinata nel tempo e dunque questo rischio può verificarsi molto più spesso.

Buttare lo yogurt appena scaduto è davvero un peccato, ma è possibile riciclarlo? La risposta è sì e ci sono molti modi per farlo. Scopriamoli insieme.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Yogurt scaduto, non buttarlo: 3 cose in cui può essere ancora utile

Riciclo lo yogurt anche se è scaduto: ci sono diverse possibilità

yogurt scaduto riciclo
Yogurt (Pixabay)

Innanzitutto c’è da dire che si capisce subito se lo yogurt può essere ancora consumato oppure no. E questo indipendentemente dalla data di scadenza segnata sulla confezione.

Questa è infatti indicativa perché gli yogurt correttamente conservati posso essere consumati anche dopo la scadenza, sia al cucchiaio sia in preparazioni più elaborate. Sono assolutamente da buttare, invece, le confezioni che presentano muffe, colorazioni e odori alterati.

Oltre all’eventuale consumo esistono anche diverse soluzioni di riciclo che non tutti conoscono e che ci possono aprire gli occhi e ispirarci per nuove creazioni a base di yogurt. In particolare, questo latticino, anche se scaduto, può essere la base di molte salutari preparazioni per la nostra pelle. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Uno scrub per il corpo che si può ottenere aggiungendo un paio di cucchiaini di zucchero di canna nel vasetto dello yogurt.
  • Una maschera viso realizzata amalgamando 4 cucchiai di yogurt e uno di miele. Applichiamo il composto e lasciamolo riposare per una decina di minuti. Dopo di che risciacquiamo il tutto. Con questi pochi ingredienti otterremo una maschera favolosa che vi consentirà di ridurre drasticamente le occhiaie.

Lo yogurt può essere poi impiegato anche per sbrigare alcune pulizie domestiche. In particolare per pulire borse, accessori e scarpe in pelle. Tutti gli oggetti realizzati con questo materiale torneranno perfetti e avranno di sicuro una vita più lunga se trattati con questo latticino insospettabile!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Pane allo yogurt: una variante sfiziosa per le nostre tavole

Infine, è possibile utilizzare lo yogurt anche per pulire mobili con maniglie in ottone o altri oggetti di questa lega che sono soliti perdere lucentezza facilmente. Spalmiamo quindi lo yogurt sopra le parti interessate e lasciamolo in posa per 30 minuti circa. Togliendolo poi con un panno asciutto noterete senz’altro la differenza e rimarrete piacevolmente sorpresi dal risultato ottenuto! (Serena Ponso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *