Come riconoscere i vari tipi di mal di testa e quando rivolgersi al medico

Ci sono vari tipi di mal di testa, alcuni del tutto innocui, altri potrebbero essere pericolosi. Vediamo come riconoscerli e quando chiamare il medico.

mal di testa
Mal di testa (Foto di Karolina Grabowska da Pexels)

Il mal di testa è un disturbo molto comune nelle persone. Ci sono vari tipi di mal di testa, ma ognuno di essi comporta delle difficoltà per la persona che ne soffre. Si può partite con un lieve mal di testa, fino ad arrivare ad un dolore pulsante che coinvolge anche gli occhi e può dare nausea e vomito.

Alcuni tipi di mal di testa sono frequenti e del tutto innocui, altri, invece, possono essere sintomo di una patologia grave. Vediamo alcuni suggerimenti per poter riconoscere il dolore e quando è necessario chiamare il medico.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Mal di testa da pc: come correre ai ripari

Naturalmente anche se avete un disturbo lieve, ma vi crea preoccupazione, chiamate comunque il medico. È l’unica persona in grado di potervi dire che cosa fare, com’è la situazione e se è il caso o meno di fare ulteriori accertamenti.

Mal di testa: come riconoscere i vari tipi e quando rivolgersi al medico

Mal di testa
Mal di testa (Foto Pexels)

Il primo tipo di dolore che analizziamo è quello che sorge immediatamente al mattino, appena ci si sveglia. Può capitare ed è normale se la sera prima avete esagerato, siete andati a letto troppo tardi, non avete riposato bene. C’è da preoccuparsi quando si è riposato profondamente e il dolore c’è comunque. In quel caso chiamate il medico.

Un altro tipo di dolore è quello ricorrente. Se avvertite un dolore costante per molti giorni della settimana, se il dolore arriva anche nelle situazioni in cui siete tranquilli e non avete fatto nulla di particolare, allora è opportuno fare degli approfondimenti. C’è l’emicrania cronica, ma bisogna essere visitati da un neurologo per esserne certi. Il disturbo potrebbe essere sintomo di qualcosa di più grave. In genere si controlla anche il cuore.

Il dolore può manifestarsi anche dopo aver mangiato, anche in quel caso dovete fare degli accertamenti perchè potreste soffrire di qualche intolleranza alimentare. Se, invece, avete un dolore che parte dal collo, che si manifesta quando avete preso freddo, è normale. Colpi di freddo, dolori cervicali possono arrivare anche alla testa. Così come lo stress.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Perché ho sempre mal di testa? Le possibili cause

Bisogna preoccuparsi molto se il dolore avviene dopo molto tempo da una botta in testa o da una caduta. Potrebbe essersi formato un ematoma e dovete assolutamente agire in fretta andando anche al pronto soccorso. Infine, nel caso proviate dolore alla testa facendo uno sforzo, anche in questo caso dovreste andare da uno specialista, ci sono alcune sindromi che danno proprio questo disturbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.