Panna cotta al pistacchio, il dessert di Benedetta Rossi

Panna cotta al pistacchio: il dolce al cucchiaio facile da fare e buonissimo da gustare. Come realizzarlo con la ricetta di Benedetta Rossi

Panna cotta al pistacchio
Screen da video

La panna cotta è uno dei dessert al cucchiaio più classici. Buona e golosa, non richiede né molto tempo per essere preparata e né tantomeno molti ingredienti. È perfetta per addolcire un fine pasto in famiglia o un incontro tra amici. Nulla di impegnativo ma che dona quel tocco in più ad una cena o un pranzo, soprattutto in estate anche se è buona sempre.

Benedetta Rossi ne ha realizzato una sua personale versione al pistacchio che, arricchita da una guarnizione al cioccolato ed una spolverata di granella di pistacchio, farà venire l’acquolina in bocca a tutti. Ognuno la può servire come meglio crede, basta solo estrarla dal frigo quando è il momento.

Panna cotta al pistacchio, la ricetta di Benedetta Rossi

Panna cotta al pistacchio
Screen da video

Ingredienti

  • 500 ml di panna fresca
  • 8 g di Gelatina (4 fogli)
  • 200 g di crema di pistacchio
  • 80 g di zucchero

Per la decorazione

  • Granella di pistacchi
  • Guarnizione al cioccolato

Procedimento

Per realizzare la panna cotta al pistacchio di Benedetta Rossi si inizia subito col mettere a bagno, in acqua fredda, la gelatina lasciandola in ammollo per circa 10 minuti.

Potrebbe interessarti anche: Limoncello fatto in casa, tutte le dritte di Benedetta Rossi

Nel mentre in un pentolino si inserisce la panna e lo zucchero e si mette sul fuoco per far scaldare, mescolando di tanto in tanto fino a sfiorare il bollore. La panna non deve iniziare a bollire. All’incirca serviranno 4 minuti.

Quando la panna è calda si spegne il fuoco e si tuffa al suo interno la gelatina ben strizzata mescolando fino a quando non si scioglie del tutto. Così in una ciotola molto capiente si versa la crema di pistacchi e poco alla volta si fa cadere sopra la panna calda, mescolando lentamente con una frustra fino ad ottenere un composto omogeneo. L’impasto è pronto, adesso va versato negli stampi. Benedetta consiglia di usare lo stampo in silicone per i muffin oppure ciotoline, bicchieri, barattolini o stampi usa e getta.

Potrebbe interessarti anche: Muffin al cioccolato, colazione e merenda golosa con Benedetta Rossi

Si inserisce tutto in frigo e si lascia riposare per almeno 4 ore. Dopodiché si rimuove la panna cotta dagli stampi e si serve nei piattini decorando con una bella colata di guarnizione al cioccolato e una spolverata di granella di pistacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *