Pulizie di casa: attenzione a questi oggetti che in molti non puliscono mai

Le pulizie di casa sono molto importanti, ma molte persone tendono a sottovalutare alcuni spazi o alcuni oggetti che invece portano molti batteri.

pulizie di casa
Pulizie di casa (Foto di RODNAE Productions da Pexels)

Fare le pulizie di casa è un mestiere molto impegnativo e molto fastidioso per tante persone. Ma pulire, togliere la polvere e igienizzare gli ambienti della propria casa è molto importante. Infatti, giorno dopo giorno si formano germi e batteri, che non si vedono a occhio nudo, ma che rendono l’ambiente poco salutare.

Per questo occorre fare attenzione e pulire per bene tutto. Molte persone si concentrano sulle solite cose, quelle più in vista, sottovalutando l’importanza di andare dappertutto per togliere la polvere e per dare una passata con il disinfettante. Angoli nascosti, mensole che si trovano troppo in alto, sopra e dietro gli armadi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pulizie casalinghe top con questo metodo: parola di massaia? no, di esperto

Inoltre, spesso non puliamo mai oggetti che usiamo tutti i giorni e che, proprio per questo, sono carichi di batteri. Sapete già che lo smartphone è uno di questi oggetti e che andrebbe pulito molto spesso, così come il pc se lo usate regolarmente. Ma ci sono anche il carica batterie del telefono e il carica batterie del pc che vengono spesso ignorati e che sono inevitabilmente molto sporchi.

Pulizie di casa: attenzione a pulire bene i caricabatterie di smartphone e pc

carica batterie
Carica batterie (Foto di Karolina Grabowska da Pexels)

Il carica batterie del telefono e il caricatore del pc portatile sono due oggetti che non puliamo praticamente mai ma che assorbono una grandissima quantità di sporco, quindi polvere, germi e batteri.

Sono oggetti che magari non rimangono sempre e solo nella nostra casa, ma viaggiano insieme a noi perchè ci servono a casa di un amico, al lavoro, sul treno, ovunque. Naturalmente assorbiranno lo sporco che viene anche da questi altri ambienti. Insomma, la cosa giusta da fare è pulirli e disinfettarli per bene di tanto in tanto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> WhatsApp, come migliorare la sicurezza sui nostri smartphone

Vi basterà usare dell’alcool rosa messo su un po’ di carta assorbente di cucina. Con questo strofinate per bene il filo e vedrete che toglierete tanto e tutto lo sporco che si è accumulato. In questo modo avrete degli oggetti puliti e sicuri, come fossero nuovi ogni volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *