Bruciare i grassi: sarà più semplice con l’olio di cannella

Se avete bisogno di dimagrire e di bruciare grassi in fretta un grande aiuto può arrivare dall’olio di cannella. Vediamo come prepararlo.

cannella
Cannella (Foto di Ngô Trọng An da Pexels)

La cannella è una spezia che si ricava dalla corteccia essiccata di alcuni alberi. Questa viene staccata e arrotolata. Infatti, conoscerete bene i bastoncini di cannella. Viene usata molto spesso in cucina per insaporire dolci e vari piatti. Può essere utile anche nelle tisane per le sue proprietà benefiche.

Pensate che questa spezia veniva già usata in Cina nel 2.700 a.C., ma ce n’è traccia anche negli antichi egizi, romani e greci. Sono tantissime le proprietà e i benefici che il nostro organismo può trarne. Per questo motivo si usa in polvere, ma forse non sapevate che è molto più indicato l’olio di cannella, soprattutto per bruciare i grassi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cannella per combattere l’artrite reumatoide: tutti i benefici di questa spezia

L’olio è poco conosciuto rispetto ai bastoncini e alla polvere, ma ha il potere di agire sul metabolismo, bruciare i grassi, il che è essenziale in un periodo in cui si sta cercando di perdere peso facendo una dieta mirata. Ma i suoi effetti sono anche altri e lo si può preparare molto facilmente in casa.

Bruciare i grassi: un aiuto fondamentale arriva dall’olio di cannella

Acqua alla cannella proprietà e benefici
Acqua alla cannella (Download da Adobe Stock)

Alcuni dicono si tratti di un olio miracoloso per quello che riesce a fare al nostro organismo. Aiuta a dimagrire, ma migliora anche la digestione. È consigliata in caso di febbre e malanni di stagione. Se usato esternamente, l’olio ha anche proprietà disinfettanti per le ferite.

Ma vediamo come poterne fare un po’ a casa. Gli ingredienti di cui avrete bisogno sono solamente due e sono questi:

  • 10 bastoncini di cannella;
  • 200 ml di olio extravergine di oliva.

Prendete un barattolo di vetro che possa contenere tutti i bastoncini di cannella, inseriteli e copriteli completamente con la quantità di olio indicata. Chiudete per bene e lasciate in questo modo per 21 giorni in modo che ci sia la macerazione. Durante questo periodo tenete il barattolo in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Ogni tanto, vale a dire un paio di volte al giorno, dovete agitare per bene il barattolo. Quando il tempo sarà passato, filtrate l’olio in una bottiglia o in un barattolo scuro, in modo da tenerlo riparato dalla luce ancora. Potete prenderne 2 cucchiai in concomitanza dei pasti principali della giornata.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Aglio e cannella: il rimedio perfetto contro diabete, obesità e ritenzione idrica

Questo è solo un consiglio, l’olio di cannella non è adatto a persone con la pressione alta. In generale, prima di fare qualsiasi cosa è sempre opportuno rivolgersi al medico curante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *