Andare in bagno dopo aver bevuto caffè: perchè accade?

Accade quasi sempre di dover andare in bagno dopo aver bevuto il caffè, ma non è colpa della caffeina. Vediamo perchè succede questo.

caffè
Tazzina di caffè (Foto di Victor Freitas da Pexels)

Moltissime persone amano bere il caffè. Lo fanno al mattino appena svegli, a metà mattinata, dopo pranzo, a metà pomeriggio, anche alla sera. Ogni occasione è buona per prendere un caffè, da soli o in compagnia. Ma in tante persone berlo significa anche avvertire subito dopo il bisogno di andare in bagno.

Vi è capitato? Vi capita regolarmente? Ci sono diversi studi che si sono concentrati nel provare a capire come mai questo avviene. La cosa è abbastanza curiosa se si pensa che avviene anche in persone che prendono il caffè decaffeinato. Quindi, una prima risposta è che la caffeina non c’entra nulla.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Il caffè raffreddato non va mai riscaldato: il motivo è spiegato da uno studio

Caffè decaffeinato provoca il bisogno di andare in bagno, mentre semplice acqua calda no. Quindi è qualcosa contenuto nel caffè. Tuttavia, gli studiosi sono d’accordo nell’esprimere la difficoltà di capire esattamente quale sia la sostanza “colpevole”. Il motivo è la complessità della miscela che ha un migliaio di sostanze al suo interno.

Andare in bagno dopo aver bevuto caffè: la risposta del perchè accade

caffè problemi fegato studio
Caffè (Foto Pexels)

Quello che è certo dai vari studi condotti fino a questo momento è che il caffè è in grado di stimolare l’attività dell’intestino. È altrettanto certo, però, che questa azione non avviene in tutte le persone. Diversi anni fa si era stimata un’alta percentuale di donne rispetto agli uomini. Alcune persone avevano accettato di applicare una sonda al colon in modo da studiare che cosa avviene precisamente.

Nel caso di persone che avevano lo stimolo ad andare in bagno dopo aver bevuto caffè, la pressione è aumentata nel giro di pochi minuti in quel tratto. Invece, in chi diceva di non avere questo problema, la pressione è rimasta invariata. Allora quali possono essere le conclusioni?

L’innesco è un messaggio intestino-cervello-colon. L’intestino, appena riceve il caffè, manda un segnale al cervello e questo manda a sua volta un messaggio al colon. Tuttavia, il perchè si verifichi questo e quale sostanza ci sia alla base non è ancora chiaro. Forse, riferiscono gli studiosi, si tratta di una combinazione di una o più sostanze contenute nel caffè che reagiscono con ormoni dell’intestino.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Caffè macinato: si può riutilizzare per creare del sapone

In attesa di sapere nel dettaglio che cosa avviene, è sicuro che nelle persone che reagiscono al caffè in questo modo, la bevanda può comunque aiutare l’intestino e può esserci un aiuto anche nei casi di interventi chirurgici al colon che è molto importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.