Cachi: quanti mangiarne al giorno? La risposta degli esperti

I cachi fanno molto bene alla salute, ma ci sono alcune controindicazioni. Per questo vediamo quanto è possibile mangiarne.

caco
Caco (Foto di jinjireh da Pexels)

Il caco è uno dei frutti tipici dell’autunno e in molti non aspettano altro che riprendere a gustarli. In generale, mangiare frutta e verdura di stagione fa molto bene alla nostra salute. L’organismo riesce ad assorbire sostanze nutrienti molto utili. Ma, come in tutte le cose, non bisogna esagerare.

Anche nel caso dei cachi, non va bene mangiarne troppi. Infatti, se hanno numerose proprietà e benefici per il nostro corpo, hanno anche delle controindicazioni molto serie, soprattutto nel caso di persone affette da malattie o patologie che coinvolgono il livello di glicemia.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cachi ancora acerbi: il modo per farli maturare perfettamente

Gli esperti dicono che mangiarli fa bene, nella dose giusta, e che alcune persone dovrebbero evitarli. Vediamo tutti i dettagli di questi suggerimenti qui di seguito nell’articolo.

Cachi, quanti mangiarne al giorno: i benefici e le controindicazioni

cachi
Cachi (Foto di Any Lane da Pexels)

Mangiare cachi quando è la stagione giusta alza il livello di vitamina C nel nostro corpo, molto importante per il nostro sistema immunitario. Hanno anche una grande quantità di fibre, questo significa che aiutano l’intestino a funzionare come si deve. Mangiarli significa raggiungere presto il senso di sazietà, quindi non aver bisogno di mangiare altro. Un ottimo aiuto se si è intenzionati a dimagrire.

Sono ricchi di antiossidanti e di sostanze come luteina e zeaxantina che vanno ad influire sulla salute degli occhi. È consigliato nel caso si abbia il livello alto di colesterolo in quanto abbassa la pressione. Inoltre, ha un effetto antinfiammatorio molto utile a organi come il cuore e i polmoni. Tuttavia, chi soffre di diabete e chi è in sovrappeso non dovrebbe assolutamente mangiarli.

Gli zuccheri presenti nel caco non sono indicati per chi ha livelli di glicemia alti, per chi è in sovrappeso. Infatti, soprattutto se mangiati di sera, la carica di zuccheri presenti in questi frutti sono di difficile assorbimento e aumentano il peso. Gli esperti consigliano, anche nel caso di buona salute, di mangiarne 1 o 2 al giorno, non di più.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cachi: proprietà, benefici e controindicazioni di questo frutto autunnale

Per qualsiasi dubbio è opportuno consultare il proprio nutrizionista o il proprio medico curante. In generale, bisogna essere consapevoli dei benefici e delle controindicazioni di un frutto autunnale come il caco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *