Ciclamino, foglie bucate: le cause e come intervenire

Può accadere che il vostro ciclamino ad un certo punto abbia delle foglie bucate, ma vediamo quali sono le cause e come intervenire nel modo giusto.

ciclamino
Pianta di ciclamino con foglie bucate (da Facebook)

Il ciclamino è la pianta più ricercata nella stagione fredda per i suoi fiori piccoli e colorati, per la sua resistenza alle basse temperature. Questa pianta è anche molto resistente verso i parassiti, ma non è immune dal loro attacco.

Infatti, può accadere che le sue foglie grandi e corpose siano piene di buchi. In questo caso ci sono delle cause ben precise e sono da attribuire ad alcuni ospiti che si sono presi la libertà di stabilire la propria dimore sulle foglie e poi hanno iniziato a cibarsene.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Ciclamino: aspetti positivi e negativi di tenerlo in casa

Ci sono due tipi di parassiti che possono fare questo alla pianta e sono il bruco verde e le limacce. In ogni caso, non tutto è perduto, si può intervenire per rimediare e tentare di risolvere la situazione donando alla pianta di nuovo la sua salute e la sua energia.

Ciclamino, foglie bucate: le cause e che cosa fare

Ciclamino attenti a dove lo tenete in casa
Ciclamino attenti a dove lo tenete in casa Foto dal web

Prendersi cura delle piante che abbiamo in casa e in giardino è molto importante. Se vogliamo che crescano belle, rigogliose, con energia dobbiamo pensare a proteggerle in inverno, a coltivarle nel modo giusto nella stagione della fioritura. Nonostante le attenzione, qualche inconveniente può sempre capitare. Come nel caso delle foglie bucate del ciclamino.

Abbiamo detto che una prima causa può essere il bruco verde. È molto piccolo, di un verde brillante e, soprattutto nella stagione fredda, ama trovare riparo nel terriccio. Di notte, poi, sale sulle foglie per mangiarle, facendo anche dei buchi regolari. Oppure, potrebbero essere presenti le limacce. Sono quelle lumache senza guscio di colore rosso. Anche loro si comportano come il bruco verde anche se poi fanno le uova e mangiano le foglie ai bordi principalmente.

Come intervenire

Bisogna fare una premessa. È importante cercare di prevenire queste cose usando dei prodotti specifici per parassiti, nebulizzandoli sulla pianta in modo che riceva protezione. Tuttavia, se non lo avete fatto o se i parassiti sono arrivati comunque la prima cosa da fare è fare un’accurata ispezione delle foglie e del terriccio della vostra pianta. Le foglie del ciclamino sono particolarmente amate da queste piccole creature, ma si possono trovare anche su altri tipi di pianta.

Nel caso dei bruchi, una volta individuati, potete rimuoverli direttamente. Poi, però, anche nel caso delle lumache, occorrerà optare per pesticidi chimici se il caso è davvero grave. Oppure ci sono dei rimedi naturali. Contro i bruchi è molto efficace il pepe e l’aglio, nebulizzati con l’acqua su tutta la pianta.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come “salvare” un ciclamino che ha preso troppa pioggia

Nel caso delle lumache bastano i fondi del caffè nel terriccio per agire sulle uova che probabilmente hanno fatto. Se la situazione è particolarmente grave bisogna rimuovere le foglie danneggiate. Se le foglie hanno solamente qualche buco potete lasciarle perchè faranno lo stesso il loro compito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *