Pulire i vetri: un detergente naturale è la soluzione più indicata

Quando avrete bisogno di pulire i vetri sarebbe ideale usare un detergente naturale fatto in casa invece di quelli chimici, troppo aggressivi.

pulire i vetri
Pulire i vetri (da Pixabay)

Le pulizie domestiche sono una componente fondamentale nella vita di tutti i giorni e nella vita di una famiglia. Non sempre le persone amano farle, soprattutto perchè, dopo giorni di lavoro vorrebbero rilassarsi un po’ oppure avere il tempo di dedicarsi ai propri hobby. Ma pulire la casa è importante per igienizzare e togliere batteri.

Inoltre, una casa pulita dà una sensazione di benessere. Ad esempio, quando è il momento di pulire i vetri, che cosa fate? I vetri sono spesso molto sporchi perchè a contatto con l’esterno. Se, però, le giornate lo permettono, si possono pulire senza usare detergenti chimici aggressivi, ma con prodotti naturali.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pulire con facilità i vetri senza risciacquo: alcuni metodi naturali e veloci

Vediamo, quindi, come poter fare a casa un detergente naturale efficace che renderà i vetri splendenti e che è anche salutare in quanto non danneggerà superfici e non creerà reazioni alla pelle o reazioni allergiche.

Pulire i vetri: come fare un detergente naturale efficace

Pulire vetri (Screenshot da Facebook)

Quando si tratta di ingredienti e di prodotti naturali c’è l’errata convinzione che non siano efficaci come quelli chimici acquistati al supermercato. Invece, detergenti naturali possono essere efficaci allo stesso modo e donare un livello di lucentezza molto buono. Un detergente efficace che potete preparare in casa ha bisogno di questi ingredienti:

  • 500 ml di acqua (quella del condizionatore o del deumidificatore);
  • 50 g di alcol etilico;
  • detersivo per piatti.

Basterà inserire tutti questi ingredienti (per il detersivo per piatti ne bastano due gocce), in un flacone spray e agitarli. Il vostro detergente sarà già pronto. Pochissimi minuti per avere un prodotto in grado di pulire alla perfezione. Tuttavia, non dovete spruzzarlo direttamente sul vetro, ma su un panno e poi pulire il vetro.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come fare le pulizie di casa in pochi minuti e godersi il giorno libero

Applicarlo sul panno eviterà di lasciare segni sul vetro. Se decidete di usare questa soluzione per pulire, ricordatevi di aprire per bene e di far arieggiare l’ambiente perchè l’alcol etilico è molto forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *