Cicatrici da acne, come liberarsene

Cicatrici da acne, inestetismi da cui puoi liberarti facilmente seguendo i nostri consigli. Le cicatrici sono inoltre normalissime, motivo per cui non bisognerebbe mai provare vergogna

cicatrici-da-acne-
(da pixabay)

Le cicatrici da acne sono cicatrici che si presentano come macchie scure, tra il rosato e il rosso, a macchiare la nostra pelle. Queste possono comparire dopo la guarigione delle pustole da acne. Sono quindi assolutamente normali, fanno parte del processo: e tuttavia, quando ci capitano, smaniamo perché spariscano, specie se le abbiamo sul viso, a punteggiare la faccia in maniera così visibile da metterci in imbarazzo.

Le macchie spesso passano per conto loro: se questo disagio che proviamo è però particolarmente accentuato possiamo facilitare il processo di guarigione di questo piccolo fastidio. E lo possiamo fare tranquillamente con questi metodi che stiamo per consigliarvi.

Ti potrebbe interessare anche->Legge 104, gli sgravi fiscali importanti che in tanti non conoscono

Cicatrici da acne, metodi casalinghi per liberarsene

cicatrici-da-acne-
L’aloe può essere un ottimo aiuto (pixabay)

Soluzione numero uno, il burro di karité: è ricco di vitamine a acidi grassi essenziali ed idrata la pelle in maniera meravigliosa. Una così prodigiosa sostanza non può che aiutare le nostre ferite a guarire più in fretta. Un altro aiuto può venire indubbiamente dal gel di aloe vera: questo, contenendo molti polisaccaridi, può aiutare la pelle nella produzione di collagene e a riempire le piccole depressioni.  Dobbiamo dire una cosa: gli avvallamenti più profondi creati dai brufoli non possono essere guariti del tutto con metodi casalinghi;

Ti potrebbe interessare anche->Antipasto di Natale, tartine che passione: le migliori da preparare

Passiamo quindi agli interventi un tantino più decisi: gli acidi alla frutta sono spesso degli alleati molto validi in questo. Il vostro dermatologo saprà consigliarvi in maniera adeguata. Il metodo definitivo è l’uso del cortisone che riesce a riempire le ferite, dando alla pelle un aspetto più omogeneo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *