Bonus 2022, quali ci saranno e quali verranno cancellati: avete poco tempo

La Manovra da attuare con l’anno nuovo prevede una serie di bonus 2022 ma per altri non ci sarà la riconferma. L’elenco completo.

Bonus 2022 quali sono confermati e quali no
Bonus 2022 quali sono confermati e quali no Foto dal web

Bonus 2022, sono tanti i provvedimenti previsti per venire incontro soprattutto alle famiglie meno abbienti. Così come altrettanti sono quelli che non hanno ricevuto una riconferma all’interno della Manovra 2022.

Tra i bonus 2022 che ci saranno sicuramente figurano quelli che riguardano i sussidi per chi ha compiuto o deve svolgere dei lavori di ristrutturazione a vario titolo. Con annessi provvedimenti di aiuto economico anche per l’acquisto di determinati elettrodomestici, dal momento che in generale il settore dell’edilizia ha tratto beneficio da forme di ausilio, facendo registrare una ripresa importante.

Parliamo dunque del Superbonus 110%, con detrazione sulle spese affrontate per il miglioramento dell’efficientamento energetico in casa e per altre ristrutturazioni. Poi del bonus facciate, che riguarda ristrutturazione ed ammodernamento delle facciate di casa, con una detrazione del 60%.

Ancora, tra i bonus 2022 è presente anche il Bonus Verde che riguarda il rinnovo di giardini, balconi e simili, con rimborso al 36% fino a 5mila euro massimo di spese. Ci sono anche il Bonus Ristrutturazione, per rifacimento di bagni, impianti e soppressione delle barriere architettoniche fino a 96mila euro di spese.

Bonus 2022, quali sono i provvedimenti destinati a sparire

Foto dal web

E ci saranno anche l’Ecobonus, il Sismabonus, il Bonus Mobili, il Bonus Lavatrici, quello per rimborsi di spese veterinarie ed ancora il Bonus prima casa under 36, quello affitti under 31, il bonus tv-decoder, il Bonus rottamazione tv, il Bonus acqua potabile ed i sussidi appositamente concepiti per dare nuovo impulso al settore del turismo. La lista dei Bonus 2022 è lunga e comprende anche gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche.

Potrebbe interessarti anche: Aumento delle bollette, esborso pauroso: come risparmiare ogni mese

Particolarmente urgenti sono poi gli aiuti che il Governo intende riservare per tamponare l’elevatissimo costo raggiunto dalle bollette. Tra i quali il Bonus Sociale gas e quello luce. Continua anche il Bonus cultura da 500 euro riservato agli under 18 e quello Docente, che riserverà lo stesso budget in merito all’acquisto di tutto ciò che è inerente la formazione culturale e scolastica. Poi ci sono anche incentivi in ambito fiscale.

Potrebbe interessarti anche: Bonus Lavatrici, paghi solo la metà: come fare per approfittarne

Potrebbe interessarti anche: Dimenticare il pin della carta di credito, i trucchi efficaci per evitarlo

Mentre spariranno diversi aiuti riservati alle famiglie. Si tratta nel dettaglio dei bonus:

  • bebé;
  • mamma domani;
  • asilo nido;
  • idrico;
  • vacanze;
  • terme;
  • Cashback di Stato;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *