Crostini di pane: il modo super veloce di farli con la friggitrice ad aria

Vediamo un modo velocissimo di fare i crostini di pane con la friggitrice ad aria. Non si può mai rinunciare ad avere dei buoni crostini di pane in tavola.

crostini
Crostini di pane (da Pixabay)

Non c’è nessuno a cui non piacciano i crostini di pane. Quei cubetti croccanti deliziosi che si possono mangiare mentre si aspetta il primo piatto, insieme al primo piatto, insieme al secondo. Si possono usare anche nelle insalate e nelle zuppe. Donano sapore e gusto.

Invece di prenderli già pronti al supermercato, prodotti ottimi ma che comunque contengono molti additivi e conservanti, sarà molto utile farli a casa in modo da averli più buoni, se questo è possibile. Vi basterà avere del pane, qualsiasi, e una friggitrice ad aria.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Crostini salsiccia e formaggio: un antipasto rustico e buonissimo

Farli è davvero un gioco da ragazzi e vi porterà via davvero poco tempo. Allora, detto questo, perchè non provate? Vediamo qui di seguito alcuni suggerimenti per fare tutto nel modo più corretto possibile.

Crostini di pane: come farli con la friggitrice ad aria

insalata
Insalata con crostini (da Pixabay)

La prima cosa da fare è prendere un po’ di pane, qualsiasi, e tagliarlo a cubetti. Andrà bene quello da tramezzini, del pane fresco che avete comprato la mattina, integrale, di mais, come preferite. Poi seguite questa lista di ingredienti e il procedimento:

  • 4 fette di pane;
  • 4 cucchiai di olio di oliva;
  • prezzemolo tritato;
  • aglio e cipolla in polvere;
  • sale.

Il più del lavoro è tagliare le fette di pane in cubettini, poi non dovete fare altro che mettere i cubetti in una ciotola. A questo punto spargete tutto l’olio d’oliva per farglielo assorbire bene. Poi aggiungete l’aglio e la cipolla in polvere, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale. Mettete tutti i cubetti nell’apposito spazio della friggitrice ad aria senza sovrapporre gli uni con gli altri.

Adesso dovete solamente passare alla fase della cottura: basteranno circa 6-7 minuti a 180°. A metà cottura muoveteli un po’ per sicurezza. Se dovete farne molti e poi conservarli, fate attenzione alla procedura corretta.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Antipasti di pesce veloci: adatti ai giorni di festa, ecco come fare

Il modo giusto di conservarli è tenerli in un contenitore con chiusura ermetica e non metterli assolutamente in frigorifero altrimenti si bagneranno e perderanno la loro croccantezza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *