La migliore pasta italiana: la classifica dei marchi premiati nel 2021

Qual è la migliore pasta italiana? La classifica dei marchi premiati da Altroconsumo nel 2021, tutti da scoprire.

pasta italiana migliore
(Foto Pexels)

Più del 65% degli italiani mangia pasta ogni giorno. Ma quale sarà la pasta italiana migliore sul mercato? A questo proposito, Altroconsumo ha stilato la classifica dei marchi di maggiore qualità da scoprire. Vediamo quali sono.

Pasta italiana migliore del 2021: i marchi da scoprire

La pasta è uno degli alimenti più amati e versatili al mondo. Crescono i consumatori italiani e aumentano quelli stranieri. Ma quale sarà la pasta italiana migliore sul mercato? Altroconsumo, come ogni anno, ha stilato la classifica dei marchi di maggiore qualità da scoprire e acquistare al supermercato.

pasta migliore
(Foto Pexels)

Per fare questo, gli esperti hanno analizzato a campione 25 tipologie di penne, tenendo conto di diversi fattori come: impurità della pasta, presenza di fibre e proteine, quantità di grano tenero. Prima di acquistare questo alimento, infatti, bisognerebbe procedere con un’analisi fai da te, indicativa della qualità della pasta.

Ad esempio, il colore deve essere di un giallo vivace, senza punti bianchi (segno di coaguli di farina) o punti neri (impurità). Inoltre occorre osservare il suo aspetto prima e dopo la cottura e il rumore che fa quando si spezza che deve essere rigorosamente secco.

Potrebbe interessarti anche: La pasta migliore in Italia: i tre marchi più salutari per una spesa di qualità

Come riconoscere un marchio di qualità

Esistono alcuni accorgimenti casalinghi per valutare la qualità di pasta che abbiamo acquistato. Come prima cosa, la quantità di amido non deve essere eccessiva. Per controllarla, basterà immergere la pasta in acqua a temperatura ambiente e verificare che non disperda troppo amido, dopo un certo lasso di tempo.

L’essiccazione a basse temperature, così come la trafilatura a bronzo, garantisce una migliore tenuta di cottura. Inoltre, la percentuale di grano dovrebbe essere sempre al 100%, così come quella delle proteine, la quale dovrebbe aggirarsi tra il 12% e il 15%.

Potrebbe interessarti anche: Migliore pasta 2021: la classifica secondo sicurezza, prezzo e qualità

La classifica della pasta italiana migliore secondo Altroconsumo

Tenendo conto di tutti questi fattori, Altroconsumo ha stilato la classifica dei marchi migliori di pasta italiana del 2021. Vediamo i risultati:

  1. Libera Terra;
  2. Linea Equilibrio di Esselunga;
  3. Sgambaro;
  4. Voiello;
  5. Barilla;
  6. De Cecco;
  7. La Molisana;
  8. Rummo;
  9. Viviverde di Coop;
  10. Carrefour;
  11. Conad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *