Perché abbiamo vuoti di memoria? Ecco alcuni consigli per contrastarla

I vuoti di memoria e i cali di concentrazione sono sintomi tipici dovuti anche al forte stress. Vediamo perché avvengono e come contrastarlo.

vuoti di memoria
Memoria (Pixabay)

A chiunque capita di avere periodi che mettono a dura prova a causa della stanchezza e del forte stress. Questi fenomeni possono causare cali di concentrazione e perdite della memoria. Grazie a piccole accortezze c’è il modo di contrastare questi fattori e aiutare quindi il nostro organismo nelle giornate più difficili. Ma perché quindi avvengono i cali di memoria e concentrazione?

I vuoti di memoria, che siano brevi o più lunghi, sono tipici dell’invecchiamento in quanto anche il cervello risente dell’invecchiamento dell’età. Tuttavia anche non è esclusivo. In periodi molto stressanti, anche i ragazzi più giovani possono avvertire questo fenomeno. Per esempio, se stanno affrontando un periodo stressante a causa dello studio intenso oppure hanno un lavoro che porta via energie mentali considerevoli, questi ritmi causano dei cosiddetti “cortocircuiti” cerebrali. Questi cortocircuiti possono essere causati anche da un’alimentazione scorretta, dalla mancanza di sonno e dalla scarsa attività fisica.

Ti potrebbe interessare anche >>> Migliorare la memoria: mai più sbadati e smemorini

Come aiutare il cervello con i vuoti di memoria e cali di concentrazione

vuoti di memoria
Integratori (Pexels)

A causare la perdita di memoria e cali di concentrazione sono quindi i cortocircuiti cerebrali dovuti a stress e lavoro mentale. In commercio esistono supporti che aiutano proprio in questo, alle normali funzioni cognitive: gli integratori. In farmacia, infatti, si trovano ottimi integratori composti da prodotti naturali, che aiutano a migliorare la memoria e la concentrazione nei periodi che si ritengono difficili. Questi integratori, sono un insieme di estratti vegetali, vitamine, sali minerali e amminoacidi.

Ti potrebbe interessare anche >>> Barbabietola: il superfood che protegge il cuore e aiuta la memoria

Gli estratti vegetali che aiutano la memoria sono: la pianta di rodiola, la pianta di bacopa e l’eleuterococco. Queste particolari piante hanno numerose proprietà che servono ad aiutare il sistema nervoso. Infatti la bacopa migliora la trasmissione delle informazioni tra le cellule nervose, l’eleuterococco migliora il benessere fisico donando resistenza (soprattutto per lo stress), la rodiola favorisce l’attenzione, la memoria e la resistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *